Guest

Lettera agli azionisti

L'anno fiscale 2010 è stato un anno di svolta, dopo le difficili sfide economiche globali dell'anno precedente. Si è trattato di una grande opportunità per mostrare al mondo che incredibile azienda è la nostra, e per consolidare la leadership di Cisco per gli anni a venire.
- John Chambers, Chairman e CEO

Nel corso dell'anno fiscale 2010 la crescita è stata notevole ed equilibrata in tutti i settori merceologici, i paesi in cui siamo presenti e le tipologie di prodotti commercializzati, e ha portato - tra gli altri risultati - ad un fatturato di oltre 40 miliardi di dollari. Il nostro impegno è stato rivolto a creare innovazione e ottenere eccellenza operativa all'interno dell'azienda. La nostra visione (la rete come risorsa fondamentale, la più importante tra tutti gli elementi dell'Information and Communication Technology) ci ha aiutato a migliorare ulteriormente il nostro posizionamento come partner strategico delle aziende in ogni parte del mondo.

La nostra vision: The Network is the Platform. La rete cambia il modo di lavorare, vivere, divertirsi e apprendere

I mercati sono in rapida evoluzione. Tra i nostri clienti vi sono multinazionali, service provider globali, PMI e famiglie. Ogni cliente ha esigenze e aspettative specifiche, ma tutti hanno bisogno di una rete che faciliti la collaborazione, l'uso del video e l'adozione della virtualizzazione per migliorare la produttività e l'efficienza. La rete migliora ogni aspetto della nostra vita, e i nostri clienti lo sanno.

In passato il centro dati rappresentava un centro di costo, realizzato usando tecnologie disparate con punti di integrazione differenti, elevata complessità e scarso controllo sulle risorse. Oggi i cambiamenti architetturali e tecnologici stanno trasformando il centro dati in un ambiente virtualizzato. Cisco contribuisce a questa transizione in modo decisivo attraverso l'unificazione di reti, sistemi di elaborazione, sistemi di archiviazione, software, trasformando il data center in un ambiente di rete progettato per supportare l'innovazione dei processi, dell'IT e della formazione, in altre parole influenzando il modo in cui lavoriamo, viviamo, ci divertiamo e apprendiamo.

La collaborazione cambia il modo di comunicare e questo è fondamentale in un mondo dove si interagisce con una rete complessa di colleghi, partner e clienti. Siamo certi che le aziende in grado di adottare il paradigma e gli strumenti della collaborazione vedranno incrementare efficienza e velocità delle attività in modo davvero rilevante. I dipendenti potranno comunicare con chiunque, con qualsiasi dispositivo, da qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento e i benefici in azienda si sentiranno.

La tecnologia di rete Cisco costituisce la base infrastrutturale ideale per costruire la collaborazione in modo sicuro e affidabile, su dispositivi, sistemi operativi, applicazioni e reti eterogenei. Cisco è stata tra le prime aziende a farlo al proprio interno, e da questo abbiamo imparato molto. Ora questa esperienza è anche a disposizione dei nostri clienti.

A nostro giudizio il video cambierà ogni cosa. Sta diventando senza dubbio il più importante strumento di comunicazione e condivisione delle informazioni. Il video su internet, spesso creato e visto dalle singole persone, richiede velocità, disponibilità e qualità della rete. Stiamo dando vita ad una nuova categoria di applicazioni che combinano video, social networking e collaborazione. Queste applicazioni porteranno a nuovi livelli di produttività ed efficienza. Cisco è perfettamente posizionata per un ruolo da protagonista di questo cambiamento a livello dei consumatori finali, delle aziende e dei service provider, soprattutto grazie alle tecnologie di rete scalabili e intelligenti che ha messo a disposizione dei clienti.

L'obiettivo ci è chiaro: fornire una piattaforma 'powered by Cisco', in grado di portare a termine la transizione verso la virtualizzazione del data center, la collaborazione e il video. Valorizzare il potenziale di questa transizione per i nostri clienti: ecco ciò che vogliamo (e sappiamo) fare.

La nostra strategia: One Cisco

Cisco è diversa dai suoi concorrenti. Ha una strategia originale per crescere più rapidamente del mercato. Siamo noti per essere da sempre leader nello switching e routing e per esserci impegnati a mantenere tale posizione attraverso la ricerca e sviluppo, con investimenti maggiori rispetto alle altre aziende. Per Cisco si tratta di un core business. La nostra capacità nell'innovazione è alla base della preferenza che i clienti ci accordano scegliendoci come partner strategico (e non come semplice fornitore di prodotti tecnologici).

Con Cisco il networking ha esteso il proprio ruolo a nuovi ambiti, come ad esempio le smart grid, le Smart+Connected Community, la telemedicina, la formazione a distanza, i media, l'intrattenimento. Ciascuno di questi settori rappresenta per Cisco un mercato dalle grandi opportunità, opportunità che possono combinarsi tra loro.

Cisco è molto attenta a bilanciare gli investimenti nei settori principali con l'impegno nelle aree innovative dove si presentano nuove opportunità. Riteniamo che questa gestione delle nostre capacità e del nostro portfolio ci differenzi dai concorrenti e sia resa possibile dall'agilità organizzativa della nostra struttura. Grazie a questa flessibilità, che comprende i council e i board, le migliori risorse interne possono spostarsi facilmente per occuparsi dei nuovi spazi di mercato. Si tratta di opportunità nuove, ma molto spesso legate a quelle esistenti da aspetti simili che rendono i vari settori interdipendenti. Il nostro approccio "One Cisco" è perfetto per affrontare queste diversità e somiglianze mantenendoci focalizzati sul networking ma allo stesso tempo sfruttando gli spazi che vengono a crearsi intorno ad esso.

I numeri dell'innovazione e dell’eccellenza operativa

Nell'anno fiscale 2010, Cisco ha dichiarato vendite record per un valore che supera i 40 miliardi di dollari, un aumento dell'11% rispetto allo scorso anno. Le vendite di prodotti hanno toccato i 32,4 miliardi di dollari e le entrate legate ai servizi hanno rappresentato il 19% delle vendite ovvero 7,6 miliardi di dollari, un incremento del 9% rispetto a un anno fa. Tutte le aree geografiche hanno mostrato un incremento rispetto all’anno fiscale 2009. Riteniamo che tale aumento sia legato ad un miglioramento della domanda in generale, frutto di un’economia mondiale in lenta ripresa, oltre che, dal nostro punto di vista, ad una maggiore domanda per l'approccio architetturale ai prodotti e ai servizi che solo Cisco sa offrire.

Dal punto di vista del prodotto tecnologico, abbiamo osservato un miglioramento della domanda negli investimenti in conto capitale e una crescita che ha coinvolto ognuna delle nostre categorie di prodotti. Nell’anno fiscale 2010, le entrate generate dallo switching sono aumentate di circa il 12% rispetto a un anno fa, in parte per il notevole successo della nostra famiglia di dispositivi switch di ultima generazione studiati per i data center, che ha raggiunto un revenue run rate annuale superiore ai 2 miliardi di dollari in base ai risultati del quarto trimestre 2010. L’offerta Unified Computing Systems (UCS) di Cisco, progettata per facilitare la transizione in atto nei data center, ha visto una risposta eccezionale da parte dei clienti, ed è stata sostenuta dalla grande spinta verso la virtualizzazione dei centri dati e del cloud computing. In meno di un anno, il numero totale dei clienti di Cisco UCS ha superato quota 1.700, quasi raddoppiando nell’ultimo trimestre

dell’anno fiscale 2010. Networking, server, storage e software vanno verso una sempre maggiore integrazione e Cisco si pone in modo strategico alla guida del mercato con il suo approccio architetturale unico nel settore.

Le entrate provenienti dal routing sono salite di circa il 4% dallo scorso anno. A seguito del notevole successo del nostro CRS-1 router di fascia alta, Cisco ha svelato il modello CRS-3, che crediamo sarà alla base della rete Internet di prossima generazione e della straordinaria crescita nella trasmissione video, nei dispositivi mobile e nei nuovi servizi online. In questo anno fiscale 2010 abbiamo inoltre lanciato sistemi di edge e branch routing all’avanguardia, ricevendo un feedback molto positivo dai clienti.

Le nostre tecnologie di collaboration – la Unified Communications e la Cisco TelePresence – hanno visto entrambe una consistente crescita del fatturato. Un altro incremento delle entrate legate ai prodotti riguarda il grande successo commerciale riscosso dai nostri prodotti video Flip.

Cisco ha compiuto diverse acquisizioni nel corso dell’anno fiscale, a sottolineare l'impegno verso la strategia "build, buy and partner". L’acquisizione di Starent Networks Corp., un provider di infrastrutture mobile IP-based per i carrier, completa il portfolio di prodotti Cisco progettati per rendere possibili innovative esperienze multimediali per gli utenti mobile. Siamo altrettanto lieti di dare il benvenuto a Tandberg ASA, leader nelle comunicazioni video. Con questa acquisizione, Cisco conta di poter combinare le innovazioni video con le potenzialità di interoperabilità multi vendor. Altre acquisizioni Cisco nell’anno fiscale 2010 includono ScanSafe, Inc., un provider di hosted web security, e CoreOptics Inc., un'azienda che progetta soluzioni di elaborazione di segnali digitali.

Conclusione: "together", non solo per essere i migliori nel mondo, ma migliori per il mondo

Celebrare il nostro 25esimo anniversario significa celebrare un quarto di secolo di impegno nel mettere i clienti al primo posto. La leadership di prodotto, l’eccellenza operativa, la forza finanziaria e un talento unico sono alla base del nostro successo. La potenza di un network intelligente può spingere i nostri clienti verso nuovi livelli di innovazione, produttività ed efficienza, e permettere alle persone in tutto il mondo di connettersi come mai era successo in passato. Crediamo nella nostra capacità di saper cogliere questo momento favorevole per far crescere la nostra azienda, rispondere alle esigenze dei nostri clienti e fornire valore ai nostri azionisti.

Negli ultimi 25 anni, Cisco è cresciuta fino a diventare un’azienda che cerca sempre di essere la migliore, non solo nel mondo, ma per il mondo. Più di 70.000 dipendenti Cisco in tutto il mondo lavorano insieme per conto dei nostri azionisti per realizzare questa nobile ambizione. è un onore vivere questo viaggio con la famiglia Cisco. Vi ringrazio per il vostro supporto.


John T. Chambers, Chairman e CEO
Settembre 2010