Hai già un account?

  •   Contenuti personalizzati
  •   Prodotti e supporto

Hai bisogno di un account?

Crea un account


Il nuovo Studio comparativo di Cisco sulla privacy dei dati 2019

È un anno importante per la privacy dei dati. Sappiamo tutti che è entrato in vigore il nuovo regolamento GDPR e che in molti paesi non è stato facile allineare o aggiornare la legislazione in materia. Quali sono le conseguenze reali nelle operazioni quotidiane di un'azienda?



Quali sono le conseguenze reali nelle operazioni quotidiane di un'azienda? È prevista anche una certa redditività o si tratta solo di evitare sanzioni e multe?

Cisco ha pubblicato lo Studio comparativo sulla privacy dei dati 2019, che ha coinvolto oltre 2.900 intervistati tra CISO, responsabili della sicurezza e della privacy.

Il report evidenzia la portata e i vantaggi derivanti dagli investimenti nella privacy dei dati. Inoltre, mette in luce le risposte di uno studio in doppio cieco su oltre 3200 professionisti della privacy e della sicurezza in 18 paesi.

Quindi, quali vantaggi si ricavano dal rispetto del regolamento sulla privacy dei dati? Ne enumeriamo alcuni;  per leggere tutto il report, visita https://www.cisco.com/go/dataprivacy.

  • Dati accurati e protetti possono migliorare l'esperienza dei clienti e promuovere un maggiore valore per gli stakeholder. 
  • Nello scorso anno, l'importanza di privacy e protezione dei dati è aumentata notevolmente.Il regolamento GDPR ha avuto ripercussioni a livello mondiale.

    • Quasi il 60% delle aziende sono già conformi al GDPR, il 29% prevede di esserlo entro un anno, il 9% avrà bisogno di più di un anno e solo il 3% dichiara di non esserne coinvolto.
  • La conformità al regolamento è importante. Ma ci sono anche dei vantaggi: meno ritardi nelle vendite, minori conseguenze e minori perdite finanziarie in caso di violazione dei dati, minori interruzioni dell'operatività.

    • Quest'anno, le aziende stanno sperimentando più ritardi nelle vendite (l'87% rispetto al 66%), ma la durata del ritardo si è ridotta (3,9 anziché 7,8 settimane).
    • Le aziende già conformi al GDPR (74%) sperimentano violazioni dei dati con una frequenza minore rispetto a quelle che prevedono di allinearsi entro un anno (89%).
    • Quando si verifica una violazione, le aziende già conformi al GDPR sperimentano interruzioni dell'operatività inferiori (6,4 ore) rispetto alle aziende che prevedono di allinearsi entro un anno (9,4 ore).
    • In caso di violazione dei dati, la probabilità di perdere più di 500.000 USD è inferiore per le aziende conformi al GDPR (37%) rispetto a quelle che prevedono di esserlo entro un anno (64%).
  • Inoltre, le stesse aziende possono vantare una maggiore agilità e innovazione, un vantaggio competitivo e un'efficienza superiore.

    • Il 75% di tutti gli intervistati ha identificato almeno due vantaggi. Quasi tutte le aziende (97%) ne hanno identificato almeno uno.
    • Investire nella privacy dei dati comporta ulteriori vantaggi: attrarre investitori, avere un catalogo esaustivo di asset di dati, sapere dove reperire i dati personali e come usarli.
  • E il vantaggio competitivo è aumentato.

    • Il 64% delle aziende afferma che la privacy gli ha permesso di avere un distacco competitivo.
    • Più investi nei dati, maggiori sono i vantaggi. I dati rappresentano la nuova valuta del mercato.

Per il report completo, visita il sito https://www.cisco.com/go/dataprivacy.