Archivio 2014

Cisco Italia è partner di "Una vita da Social": l'iniziativa della Polizia di Stato in collaborazione con il MIUR che educa all'uso sicuro del web e dei social media ragazzi, genitori e insegnanti

Hierarchical Navigation

L'azienda si aggiunge agli altri partner del progetto a partire dalla quindicesima tappa del percorso che sta toccando tutte le regioni d'Italia, prevista oggi a Bari

LinkedInGoogle+
Condividi

Milano, 20 marzo 2014 - Cisco Italia ha aderito all'iniziativa "Una vita da Social" creata dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca per educare i ragazzi ad un uso sicuro, rispettoso e consapevole del web e dei social media che sono parte integrante della loro vita quotidiana.

"Una vita da social" è un progetto itinerante in 35 tappe partito da Roma il 22 gennaio scorso: un truck attrezzato come aula multimediale, in grado di ospitare studenti, insegnanti e genitori per partecipare a momenti formativi e ottenere informazioni, sta facendo tappa nelle principali città italiane ; accompagnato virtualmente dai contenuti, dagli scambi di informazioni, dai contributi multimediali pubblicati regolarmente sulla pagina Facebook dedicata a Una Vita da Social e rilanciati via Twitter con l'account @unavitadasocial.

Dal giorno del lancio, Una Vita da Social ha già toccato 14 città in Lazio, Toscana, Liguria, Sardegna, Sicilia e Calabria: il viaggio prosegue da oggi 20 marzo con la tappa di Bari e Cisco Italia ha deciso di aderire al progetto come partner, ponendosi anche l'obiettivo di contribuire attivamente nell'azione educativa proposta. All'iniziativa si è affiancata anche Business-e, azienda che è partner di Cisco Italia.

"La collaborazione con Una vita da Social nasce dalla profonda condivisione delle motivazioni di questo progetto e della necessità di avvicinare il prima possibile i nostri ragazzi, che oggi iniziano a vivere il digitale in tenera età; la tecnologia è un elemento che deve essere parte integrante dell'educazione complessiva che offriamo ai nostri figli, per il quale a volte insegnanti e genitori hanno bisogno di strumenti" spiega Francesco Benvenuto, Responsabile Relazioni Istituzionali e Civic Council Leader di Cisco Italia.

"Metteremo in campo anche l'esperienza che abbiamo fatto negli ultimi tre anni con una nostra iniziativa in cui organizziamo incontri formativi nelle ultime classi delle elementari e in prima media, per promuovere una esperienza del mondo digitale sicura, ricca e consapevole. Sono i nostri stessi dipendenti, e i dipendenti di diversi nostri partner in tutta Italia, a occuparsi volontariamente delle lezioni nelle scuole, spesso collaborando anche con la Polizia Postale per gli incontri con insegnanti e famiglie: e finora abbiamo raggiunto circa 20.000 ragazzi."

Cisco Italia si aggiunge agli altri partner del progetto Una Vita da Social a partire dalla tappa prevista oggi a Bari e per le restanti tappe del percorso, che si concluderà a Milano il 25 maggio prossimo, rilanciando l'iniziativa anche attraverso i propri canali di comunicazione. In occasione della tappa del 12 maggio a Monza, città particolarmente "vicina" a Cisco in quanto la sede principale dell'azienda in Italia si trova in provincia a Vimercate, i dipendenti Cisco contribuiranno attivamente agli incontri che saranno organizzati presso il truck.


Segui Cisco Italia su:


Cisco

Cisco (NASDAQ: CSCO) è il leader mondiale del settore IT che aiuta le aziende a cogliere le incredibili opportunità offerte dal futuro, connettendo ciò che prima non era connesso. Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.cisco.com.

Ufficio Stampa

Cisco
Marianna Ferrigno, Giulia Quaglieri
Tel: 800 787 854
email: pressit@external.cisco.com

Prima Pagina Comunicazione
Vilma Bosticco, Caterina Ferrara
Tel: 02/91339811
email: ciscocorporate@primapagina.it

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi