Archivio 2013

Il business di Ala Spa prende il volo grazie alle soluzioni di comunicazione di Cisco

Hierarchical Navigation

LinkedInGoogle+
Condividi

Milano, 8 aprile 2013 – Ala Spa, una delle più importanti organizzazioni europee nell'ambito della fornitura e del supporto logistico per le industrie del settore aeronautico e aerospaziale, ha adottato le soluzioni di collaborazione di Cisco per migliorare il proprio sistema di comunicazione ed essere più competitiva sul mercato di riferimento nazionale e internazionale.

A fronte dell'espansione che l'ha portata all'acquisizione di due società negli Stati Uniti e all'avvio di nuove opportunità di business sul mercato oltreoceano, Ala aveva infatti l'esigenza di migliorare il sistema di comunicazione non adeguato a una realtà così strutturata e di poter contare su una piattaforma centralizzata e flessibile. Ala si è quindi rivolta a Smartnet, società partenopea con forti esperienze consulenziali nello sviluppo di piattaforme tecnologiche a supporto del business, che ha messo in campo un progetto basato su soluzioni Cisco consentendo ad Ala di rilanciare i propri obiettivi di eccellenza nel mercato.

Il progetto ha preso il nome di AlaV4, dove le quattro V di Vpn, VoIP, Virtualization & Video hanno giocato un ruolo fondamentale e hanno permesso ad Ala di ottenere un'uniformità di gestione e di approccio alla tecnologia grazie alla quale oggi, da un solo apparato, è possibile accedere e gestire tutte le risorse aziendali.

L'infrastruttura esistente di Ala è stata quindi migrata al sistema di collaborazione integrata su IP Cisco Unified Communications Manager a partire dalla sede di Napoli, per poi estenderne le funzionalità alla rete delle filiali italiane. Questo ha consentito al management e ai collaboratori in trasferta sul territorio di essere reperibili ovunque e di accedere alle risorse di collaborazione aziendali indipendentemente dal dispositivo utilizzato.

L'implementazione di Cisco Jabber, il client collaborativo multipiattaforma, ha permesso di condurre, indifferentemente, sessioni di instant messaging, fare telefonate, comunicare in video ad alta definizione anche con le sale, gestire la presenza, accedere alla voicemail con interfaccia visiva e condividere il proprio destkop. Chiude il cerchio Cisco WebEx in modalità cloud, il sistema che consente la conduzione di meeting virtuali strutturati e la condivisione di contenuti da remoto senza l'impiego di hardware dedicato, con la partecipazione di persone sia interne che esterne all'azienda.

In seguito Ala ha esteso l'intero progetto alle società statunitensi acquisite, inserendole in un unico contesto collaborativo a livello internazionale e integrandole nel sistema Cisco gestito centralmente. L'utilizzo della stessa rete dati, è stato possibile azzerare i costi di comunicazione tra le sedi italiane e quelle americane, dal momento che il 'centralino' è unico per tutta l'azienda.

I vantaggi sono stati ottenuti a diversi livelli, a partire dai costi di comunicazione tra le sedi del gruppo. “Oggi in Ala è possibile contattare ogni collaboratore utilizzando il proprio interno. Nelle aziende rilevate in USA, la soluzione Cisco ci ha permesso dismettere otto differenti abbonamenti telefonici di vari provider, passando da una spesa mensile di circa 7-8 mila dollari a 900 dollari circa, con un risparmio dell'80%” ha commentato Vittorio Genna, Vice Presidente di Ala e titolare della holding. “In Italia, limitando i costi al canone di connettività, il risparmio ha avuto le stesse percentuali di abbattimento”. La controllabilità dei sistemi da remoto ha quindi abbattuto i costi legati alle trasferte e ai viaggi intersede, mantenendo inalterata la frequenza dei contatti tra il personale che può continuare a collaborare da remoto.

A supporto della nuova mole di traffico voce, dati e video, è stato ottimizzato il Data Center ubicato a Napoli nell'ottica della virtualizzazione, scegliendo una soluzione in grado di semplificare e rendere più dinamica qualunque operazione di cambiamento di assetto, svincolando le operazioni dall'hardware e dalle postazioni stesse di lavoro. L'architettura adottata, consente la gestione, da qualsiasi punto della rete aziendale e in tempo reale, di qualsiasi esigenza operativa, dalla semplice creazione di un nuovo desktop per un utente indipendentemente dalla sua ubicazione geografica all'installazione di una applicazione, attività che prima necessitavano della presenza fisica di un operatore in loco e che richiedono tempo e risorse, quando le realtà aziendali sono distribuite su scala globale. Per il Data Center è stata infine scelta una soluzione di storage NetApp che, grazie alla sua storage efficiency senza confronti, sfrutta al meglio le possibilità offerte dalla virtualizzazione cloud di Vmware e dalle soluzioni di networking di Cisco.

Soddisfazione quindi anche da chi, in Ala, gestisce l'intero sistema ICT. “Aver scelto la virtualizzazione ci consente di centralizzare tutte le operazioni semplificando la gestione dell'infrastruttura e permettendoci di risparmiare tempo e risorse nelle attività di configurazione di client e server”, chiarisce Pino Anastasio, Responsabile Sistemi Informativi di Ala. “L'evoluzione che il nostro Data Center ha raggiunto ci ha messo in grado di aumentare i servizi che possiamo fornire ai nostri clienti senza elevare la complessità di gestione della piattaforma. Il vero vantaggio di Cisco è che è una piattaforma estremamente flessibile. Il livello di interoperabilità con ogni ambiente applicativo ci porta a pretendere sempre di più dal sistema e di conseguenza a voler intraprendere nuovi investimenti”.

Per quanto riguarda il controllo della gestione di tutta l'infrastruttura, Ala si affida al supporto offerto da Cisco Smartcare per l'infrastruttura hardware, mentre Smartnet attraverso il servizio Console One fornisce un servizio a 360 gradi di monitoraggio di tutti i componenti informatici della rete: switch, router fino alle stampanti o all'accensione e lo spegnimento da remoto di qualunque periferica.

L'intera soluzione integrata presso Ala è stata resa disponibile grazie anche agli strumenti finanziari di Cisco Capital, che hanno permesso di ottenere le funzionalità e il vantaggio competitivo grazie a un programma di investimento graduale e mirato che consentirà ulteriori sviluppi.


Segui Cisco Italia su:


Cisco

Cisco (NASDAQ: CSCO) è il leader mondiale del settore IT che aiuta le aziende a cogliere le incredibili opportunità offerte dal futuro, connettendo ciò che prima non era connesso. Per ulteriori informazioni visita il sito http://thenetwork.cisco.com.

Ufficio Stampa

Cisco Systems
Cristina Marcolin
Giulia Quaglieri
Tel: 800 787 854
email: pressit@external.cisco.com

Prima Pagina Comunicazione
Marzia Acerbi
Benedetta Campana
Tel: 02/91339820
email: ciscocorporate@primapagina.it

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi