Archivio 2013

Faster sceglie le soluzioni di collaboration Cisco

Hierarchical Navigation

L’azienda metalmeccanica ha rinnovato l’infrastruttura di rete per poter adottare soluzioni di comunicazione unificata per una collaborazione liscia come l’olio. Strategico il supporto di Project Informatica nell’implementazione della soluzione.


LinkedInGoogle+
Condividi

Milano, 19 marzo 2013. Forte di oltre sessant’anni di esperienza nell’industria idraulica, Faster Spa, è un’azienda metalmeccanica specializzata nella progettazione e nella produzione di innesti rapidi per applicazioni di oleodinamica con sede a Rivolta d’Adda (CR) che nell’arco della sua storia ha ideato e realizzato oltre 500 milioni di innesti rapidi, protetti da venti brevetti, con un fatturato di 80 milioni di Euro nel 2012.

Oltre all’headquarter, che comprende una divisione dedicata alla ricerca e sviluppo, e a una forte presenza in Europa e in Nord America, Faster ha alcune filiali in Cina, India e Brasile, per un totale di più 300 dipendenti. Numeri che confermano una posizione di leadership nel proprio settore, frutto di un incessante sforzo di crescita attraverso la progettazione di prodotti e applicazioni di nuova generazione e di una forte propensione all’innovazione tecnologica che si riflette anche nelle scelte effettuate a supporto dell’operatività e della collaborazione nell’ambiente di lavoro.

In questo scenario, Faster Spa si è dotata di una soluzione di comunicazione e collaborazione unificata Cisco messa in campo da Project Informatica con l’obiettivo di poter disporre di un’infrastruttura di rete a elevate prestazioni in grado di supportare soluzioni avanzate consentendo l’abbattimento dei costi di esercizio e l’aumento della collaborazione, a tutto vantaggio della produttività.

Il progetto di una nuova infrastruttura di rete basata sulle soluzioni di Comunicazione e Collaborazione Unificata Cisco è stato avviato presso l’headquarter e progressivamente esteso al resto delle filiali. Il progetto ha incluso l’installazione di IP Phone Cisco 7900, che, oltre alle funzionalità di telefonia tradizionali, uniscono servizi innovativi come la possibilità di utilizzare, tramite il Communication Manager, elenchi e rubriche centralizzate per raggiungere i contatti desiderati più velocemente e un sistema che consente di effettuare chiamate internazionali al costo locale. Infine, l’intera infrastruttura è stata pensata per essere gestita presso un’unica sede, e il tutto è stato pensato in ottica Bring your own device (BYOD), consentendo l’utilizzo in tutta sicurezza anche di dispositivi mobili personali.

L’abbattimento delle voci di spesa per le comunicazioni tra colleghi di sedi diverse è stato il beneficio più evidente e constatato sin dall’attivazione della nuova infrastruttura. “Le chiamate ora transitano sulla rete dati”, sottolinea Matteo Conti, IT Specialist presso Faster Spa, “questo ha azzerato i costi delle chiamate internazionali tra le sedi in quanto tutti i telefoni connessi alla rete comunicano tra loro come se fossero interni, indipendentemente dalla loro ubicazione”. E i vantaggi delle soluzioni di comunicazione unificata Cisco si percepiscono su diversi livelli, a partire dal modo in cui migliorano l’ambiente collaborativo delle persone, soprattutto se lavorano distribuite sul territorio.

“Favorire la collaborazione può davvero costituire un valore aggiunto, in particolare oggi, quando siamo entrati ormai a pieno titolo nell’era Post PC,” aggiunge Michele Dalmazzoni, collaboration architecture leader di Cisco Italia. “Le aziende di tutti i settori non possono più esimersi dall’assecondare la necessità di una mobilità unita alla collaboration, perché i vantaggi di business sono più che mai evidenti: dalla possibilità di lavorare conciliando vita privata e professionale, alla possibilità di accedere e condividere alle informazioni senza limiti e preclusioni o vincoli temporali. La filosofia della Collaboration Cisco è multipiattaforma appositamente studiata proprio per andare nella direzione di questi nuovi fenomeni dell’IT.”

“La nuova soluzione ha anche portato miglioramenti al modo in cui gli amministratori dei Sistemi IT gestiscono l’infrastruttura”, prosegue Conti: “prima non veniva utilizzato un software per la gestione centralizzata, ma era necessario doversi spostare presso l’intervento da eseguire o su cui effettuare le modifiche. Ora è possibile amministrare il sistema in autonomia e in modo semplice senza richiedere l’intervento di tecnici esterni per un cambio di numero, l’associazione di un interno a un gruppo e altre attività di questo tipo”. Si tratta di un vantaggio senza precedenti e un netto passo in avanti per un’organizzazione di livello internazionale come Faster. E Conti è convito che i benefici non finiscano qui: “la nuova piattaforma è molto intuitiva, oltre che flessibile”.

L’apporto sia consulenziale che di tutta la fase di integrazione di Project Informatica, partner Cisco specializzato in consulenza in ambito ICT, è stato fondamentale per il raggiungimento di tutti gli obiettivi.

Ulteriori informazioni

Comunicazione Unificata Cisco http://www.cisco.com/web/IT/solutions/unified_communications/unified_index.html
Faster Spa www.faster.it

Segui Cisco Italia su:


Cisco

Cisco (NASDAQ: CSCO) è il leader mondiale del settore IT che aiuta le aziende a cogliere le incredibili opportunità offerte dal futuro, connettendo ciò che prima non era connesso. Per ulteriori informazioni visita il sito http://thenetwork.cisco.com.

Ufficio Stampa

Cisco Systems
Cristina Marcolin
Giulia Quaglieri
Tel: 800 787 854
email: pressit@external.cisco.com

Prima Pagina Comunicazione
Marzia Acerbi
Benedetta Campana
Tel: 02/91339820
email: ciscocorporate@primapagina.it

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi