Archivio 2013

Cisco annuncia un sostanziale cambiamento nel networking enterprise: nuovi prodotti Unified Access fanno convergere le infrastrutture wired e wireless per semplificare la creazione di reti sicure e conformi agli standard

Hierarchical Navigation

Nuovi switch Catalyst e WLAN controller basti sull’Architettura Cisco Unified Access semplificano il BYOD, l’applicazione delle policy utente e l’amministrazione della rete, migliorando la scalabilità e le performance della rete wireless

LinkedInGoogle+
Condividi

Milano, 4 febbraio, 2013 – Poiché le organizzazioni devono gestire un numero crescente di dispositivi mobili e applicazioni business che utilizzano diverse reti, queste aziende hanno difficoltà a trovare il tempo per risolvere i problemi che consentono di portare innovazione ed agilità all'interno del business.

Per semplificare la gestione della rete, Cisco ha presentato nuove soluzioni Unified Access che rendono più facile la progettazione della rete, facendo convergere le reti wired e wireless. I nuovi prodotti Unified Access forniscono intelligenza e semplicità a tutta la rete, permettendo alle organizzazioni IT di dedicarsi a quelle attività che abilitano processi di business intelligenti e innovativi. Inoltre, Cisco Unified Access include funzionalità quali ad esempio software defined networking (SDN) open interface, che offrono maggiore protezione degli investimenti attraverso il sostegno di nuove funzionalità in futuro.

Sino ad oggi le reti wireless sono state realizzate in sovrapposizione alle reti wired, risultando in due reti logiche da gestire, con diversi servizi e funzionalità, e una maggiore complessità. Questi problemi sono stati aggravati da utenti che hanno portato più dispositivi sulla rete, con conseguente difficoltà all’IT di implementare criteri di accesso comuni, consentendo BYOD (Bring Your Own Device), protezione della rete e fornendo un'esperienza senza compromessi.

Cisco Unified Access è la strategia Cisco per unificare le reti wired, wireless e virtual private network (VPN) in un’unica infrastruttura di rete altamente sicura basata su un’unica policy e su una soluzione di gestione per l’intera rete campus.

L’architettura di rete Cisco Unified Access converge l’elaborazione del traffico wired e wireless in un unico piano dati, basato sul nuovo Cisco Unified Access Data Plane (UADP) ASIC. Il nuovo ASIC effettua la terminazione del traffico wired e wireless, fornisce elevate prestazioni e scalabilità, e fa si che i servizi possano essere applicati sia alle reti wired che wireless, semplificando il lavoro agli amministratori di rete.

Oggi, Cisco annuncia due nuovi prodotti Cisco Unified Access per il networking caratterizzati dall’UADP ASIC:

  • Il nuovo Cisco Catalyst® 3850 Unified Access Switch che integra la funzionalità wireless LAN (WLAN) controller

  • La nuova appliance Cisco® 5760 Unified Access WLAN Controller caratterizzata da software basati su IOS e prestazioni sino a 60Gbps

Inoltre, Cisco ha presentato nuove versioni delle soluzioni Cisco Unified Access per il Policy ed il Management:

  • Il nuovo Cisco® Identity Services Engine (ISE) 1.2

  • Il nuovo Cisco® Prime™ Infrastructure 2.0

A fronte della crescente esigenza di connettere alla rete un numero sempre maggiore di persone, dati, processi e cose, il ruolo delle reti wireless e wired sta crescendo e le attività di rete e i requisiti tecnici stanno diventando sempre più complessi. Gli ampliamenti apportati a Cisco Unified Access permettono alle organizzazioni IT di gestire rapidamente le mutevoli esigenze di rete e di portare innovazione ai servizi.

Cisco Unified Access è composto da:

One Network include un livello di accesso più veloce ed intelligente che gestisce “l’assalto” di nuovi dispositivi e applicazioni, con l'introduzione di:

  • Il nuovo switch Cisco Catalyst 3850 che fornisce un’unica infrastruttura fisica per le reti wired e wireless. Questo switch integra funzionalità wired e wireless LAN controller e inoltre fornisce intelligenza di rete con migliore visibilità e analisi della stessa per un rapido troubleshooting, e qualità del servizio gerarchica granulare lungo l’intera infrastruttura wired-wireless. Questa intelligenza comune si basa sull’utilizzo di IOS e di un ASIC wired-wirelss – il nuovo Unified Access Data Plane (UADP) ASIC.

  • Il nuovo dispositivo Cisco 5760 Wireless LAN Controller basato su IOS. Utilizzando Cisco UADP ASIC, il 5760 fornisce 60Gbps di capacità con funzionalità di QoS gerarchica per un’implementazione centralizzata.

  • Cisco onePK per il software-defined networking, un kit di sviluppo che consente alle applicazioni di ricevere informazioni dagli switch e dai router Cisco, offrendo un piano dati programmabile che fornisce protezione degli investimenti tramite una rapida implementazione delle funzionalità. Cisco onePK è in linea con la strategia software di Cisco che permette la programmabilità delle reti, e riconferma gli investimenti continui di Cisco in ambito software e SDN.

Un’unica policy per gestire un sistema centrale di policy lungo le reti wired, wireless e VPN, includendo:

  • Cisco Identity Services Engine (ISE) permette agli amministratori di rete di creare un’unica policy semplificata per diversi metodi di accesso e tipi di dispositivi. ISE permette alle attività IT di impostare ed applicare automaticamente le regole per il controllo degli accessi con una policy che regola la sicurezza, il controllo del dispositivo e l’autenticazione dell’utente, indipendentemente dal fatto che gli utenti finali aziendali si connettano alla rete dell’azienda tramite una rete wired, wireless o VPN.

  • La nuova release Cisco ISE 1.2 fornisce integrazione MDM (mobile device management) con le principali soluzioni del mercato, incluse Good, Airwatch, Mobile Iron, Zenprise e SAP, per migliorare la gestione del dispositivo mobile e fornire un’unica soluzione di gestione semplificata delle policy.

One Management è una piattaforma convergente che offre visibilità dell’intera rete e delle prestazioni di applicazioni e servizi in tutta i punti della rete stessa, tramite:

  • Cisco Prime Infrastructure 2.0 fornisce un’esperienza a 360° alle applicazioni, ai servizi e all’utente finale e offre nuovi workflow automatici per semplificare le attività di rete. Cisco Prime Infrastructure 2.0 è stato inoltre aggiornato per permettere all’IT di integrare nuovi componenti infrastrutturali Unified Access, inclusi gli switch Cisco Catalyst 3850 e Cisco 5760 Wireless LAN Controller.

Tutti i prodotti sono attualmente disponibili ad eccezione di Cisco Prime 2.0 e Cisco ISE 1.2 (le cui disponibilità sono previste per Marzo 2013).

Cisco Unified Access permette l’‘Internet of Everything’

Unified Access è la piattaforma abilitante per l’‘Internet of Everything’ – connettendo in modo intelligente le persone, i dati, i processi e le cose con estrema semplicità, intelligenza, scalabilità, efficienza, interfacce aperte e sicurezza. Unified Access permette ai clienti di effettuare la transizione verso l’Internet of Everything, permettendo loro di offrire all’utente servizi innovativi abilitati dalla semplicità, l’intelligenza, l’analisi, la scalabilità, la velocità di rilascio del servizio e migliore gestione delle modifiche.

Unified Access presentato nel corso del Cisco Live London 2013

Cisco ha presentato  il nuovo portfolio Cisco Unified Access nel corso dell’evento Cisco Live London, che si è tenuto dal 29 gennaio al 1° febbraio 2013. Durante l’intervento di apertura, Padmasree Warrior Cisco Chief Technology Officer  – insieme a Rob Soderbery Senior Vice President – ha presentato i componenti del Cisco Unified Access e spiegato come le aziende IT possano utilizzare le transizioni di mercato, come ad esempio il BYOD, il cloud e la proliferazione delle informazioni, per ottenere vantaggio competitivo.

Dichiarazioni

  • Mauro Morsiani, Director - Systems & Technologies Department, CINECA, Italia:

“La tecnologia cambia rapidamente ogni giorno e per tale motivo dobbiamo costantemente aggiornarci per soddisfare i nostri requisiti tecnici e di sicurezza. Cisco Unified Access ci permette di offrire una user experience ottimale e di aumentare l’efficienza operativa, permettendo così al nostro staff IT di concentrarsi sull’innovazione e il business”.

  • Rob Soderbery, senior vice president, Enterprise Networking Group, Cisco

“I clienti vogliono una rete altamente sicura e semplice da gestire e con un TCO minimo che permetta loro di soddisfare i nuovi requisiti di accesso favoriti ad esempio dal BYOD, e nuove applicazioni. Cisco Unified Access permette di raggiungere tali obiettivi tralasciando l’utilizzo di singole tecnologie e componenti diversi, a favore di un’unica architettura per reti intelligenti”.    

  • Zeus Kerravala, f and principal analyst, ZK Research 

“Per molti aspetti, Cisco sta ridefinendo il significato di Unified Access. Non si limita a parlare solo di infrastruttura wired e wireless, ma anche di avere una gamma consistente di funzionalità per tutti i prodotti. In altre parole, Cisco sta portando il mercato ad un altro livello”.

  • Gareth Bulpin, technical development network and support manager, Cardiff and Vale University Health Board

“Alla Cardiff and Vale University Health Board, il nostro "sogno" è fornire  un’infrastruttura di rete sicura e sostenibile che abbatta i confini e espanda gli orizzonti al nostro staff e ai pazienti. La partnership di successo con Cisco, Damovo UK e l’Hospital Network Team ha trasformato in realtà il nostro sogno in soli 58 giorni, e Cisco Unified Access è stato fondamentale nel fornire assistenza sanitaria senza confini. In futuro, Cisco Unified Access ci permetterà di applicare policy wired e wireless al livello di accesso alla nostra rete wired e wireless, che oggi è in grado di supportare i nostri dipendenti mobile per sfruttare il BYOD in modo sostenibile e sicuro”.   

  • Thomas Vogel, Abteilungsleiter Abt. Infrastruktur, Technische Universität Darmstadt

“Cisco Unified Access fornisce una rete wired e wireless convergente con l’intelligenza, le prestazioni, l’affidabilità e la scalabilità di cui abbiamo bisogno in un ambiente di studio altamente collaborativo come quello accademico”.  

Ulteriori risorse

  • Per ulteriori informazioni visita i siti: Cisco Unified Access, Cisco Prime, Borderless Networks e Cisco Wireless
  • Leggi i blog Borderless Networks e Mobility
  • Segui I Twitter Cisco Enterprise e Cisco_Mobility
  • Cisco Identity Services Engine
  • Cisco Prime Infrastructure
  • La vision Cisco per l’“Internet of Everything”
  • Le soluzioni Cisco BYOD

Segui Cisco Italia su:


Facebook page: http://www.facebook.com/CiscoItalia
Twitter: http://www.twitter.com/CiscoItalia
Youtube: http://www.youtube.com/CiscoItalia
LinkedIn: http://www.linkedin.com/groups/Cisco-Italia-2699921
Google +: http://plus.google.com/105977579777127967061

Cisco

Cisco (NASDAQ: CSCO) è il leader mondiale del settore IT che aiuta le aziende a cogliere le incredibili opportunità offerte dal futuro, connettendo ciò che prima non era connesso.
Per ulteriori informazioni visita il sito http://thenetwork.cisco.com.

Ufficio Stampa

Cisco Systems
Cristina Marcolin, Giulia Quaglieri
Tel: 800 787 854
email: pressit@external.cisco.com

Prima Pagina Comunicazione
Marzia Acerbi, Benedetta Campana
Tel: 02/91339820
email: ciscocorporate@primapagina.it

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi