Cisco abilita il networking a supportare le attività IT più impegnative: accesso sicuro per qualsiasi dispositivo, gestione unificata, video di alta qualità ovunque

Photos

Nuove soluzioni di sicurezza, video e gestione vanno ad ampliare il portafoglio Borderless Networks


Milano, 19 aprile 2011 – Ampliando ulteriormente la propria leadership nel networking, Cisco ha presentato oggi le nuove soluzioni di sicurezza e di gestione per il proprio portafoglio Borderless Networks appositamente realizzate per aiutare i dipartimenti IT a gestire più efficacemente la proliferazione dei dispositivi mobili, che stanno cambiando radicalmente le consuetudini dei dipendenti e l'impatto del video sulla rete.


I dati presentati dal Cisco Connected Technology World Report (2010) hanno confermato che la richiesta di lavorare da qualsiasi luogo utilizzando i dispositivi preferiti dagli utenti è in forte aumento, così come lo è la richiesta di utilizzare il video per migliorare le comunicazioni. In risposta a tali esigenze, Cisco sta fornendo la tecnologia di rete che consente di gestire centralmente, ed automatizzare, sicurezza e controllo degli accessi per qualsiasi dispositivo in tutta l'organizzazione, così come incorporare il video e la voce nei processi di business.


Aspetti principali dell’annuncio:


Cisco Borderless Networks è un'architettura completa, che include routing, switching, mobility, sicurezza, e ottimizzazione WAN (wide-area network). L’annuncio odierno aggiunge una serie di prodotti fondamentali per tale portafoglio tra i quali:


Identity Services Engine (ISE), il motore centralizzato per la gestione delle policy per la soluzione  Cisco TrustSec®, consente di definire e gestire in modo efficace le policy di sicurezza a livello dell’intera organizzazione.


Principali funzionalità di ISE:

  • Risolve la sfida "qualsiasi dispositivo" grazie a funzionalità di applicazione delle policy di sicurezza context-aware
  • E’ in grado di distinguere tra i dispositivi proprietari dell’organizzazione e dispositivi personali degli utenti
  • Automatizza la sicurezza in tutta l'organizzazione grazie all’applicazione delle policy di accesso alla rete e alla crittografia
  • Semplifica le operazioni IT, consentendo definizioni delle policy che rispecchiano le regole aziendali, basate su utenti, dispositivi, applicazioni e posizione

Cisco sta investendo anche nei servizi, in particolare TrustSec Planning and Design Service, integrando il supporto per ISE al fine di aiutare le aziende ad accelerare l’adozione di queste soluzioni, grazie al supporto dedicato a revisione delle policy, analisi, progettazione e alle competenze che prepareranno la loro rete per la soluzione d Borderless Networks TrustSec.


Cisco Prime™ for Enterprise consente ai dipartimenti IT di gestire più efficacemente le proprie reti e i servizi di rete. La strategia Cisco Prime for Enterprise è composta da una piattaforma servizio-centrica e da una serie di attributi operativi. Ciò offre un'esperienza utente intuitiva orientata al flusso di lavoro attraverso architetture, tecnologie e reti di Cisco® in grado di semplificare la gestione della rete, migliorare l'efficienza operativa, di velocizzare la risoluzione dei problemi, e aumentare la predicibilità in ambito networking. Le principali funzionalità includono:

  • Gestione integrata di utenti e accesso per reti cablate e wireless fornisce visibilità su endpoint e policy per una più rapida risoluzione dei problemi e maggiore efficienza operativa
  • Funzioni di diagnostica media intelligente per monitorare, risolvere i problemi, e fornire reportistica su sessioni di TelePresence e percorsi multimediali utilizzando l'intelligenza integrata nella rete
  • Funzionalità avanzate di analisi e ottimizzazione consentono un monitoraggio sofisticato e accelerano il troubleshooting delle applicazioni di rete e delle prestazioni
  • Gestione integrata dei flussi di lavoro dal livello applicativo verso l’infrastruttura, semplificando il provisioning e la gestione di servizi come Cisco EnergyWise, Cisco TrustSec® e l’ottimizzazione medianet, riducendo gli errori e velocizzando le realizzazioni.

Innovative funzionalità di automazione video e voce – ottimizzano l’erogazione del video incorporando i media nella rete e sfruttano l’intelligenza della rete per consentire alle organizzazioni di ridurre i costi e risparmiare tempo grazie all'identificazione e la risoluzione di problemi di prestazione delle applicazioni e alla distribuzione delle applicazioni e la loro progettazione. Ciò include:


Una serie di nuove linee guida convalidate e una estesa offerta di Smart Business Architecture (SBA) consentono ai partner e ai clienti di sfruttare le best practice di Cisco e i test di sistema nel momento in cui progettano, implementano, ottimizzano e gestiscono le proprie implementazioni di rete senza confini borderless network.


Dichiarazioni

  • Marie Hattar, Vice President, Borderless Networks marketing, Cisco
    "La richiesta di accedere alla rete sempre, ovunque, da qualsiasi dispositivo è diventata ormai un’esigenza sul posto di lavoro, ma ha anche introdotto nuove e complesse sfide per l’IT. Sfruttando l'approccio architetturale di Cisco, i miglioramenti annunciati oggi si estendono su tutto il portafoglio Cisco, andando a toccare switching, routing, sicurezza, wireless e gestione della rete per semplificare le attività dell’IT per soddisfare queste esigenze, riuscendo a mantenere elevato il livello di sicurezza aziendale. Grazie alle innovazioni introdotte nell’annuncio di oggi i professionisti IT hanno ora gli strumenti per affrontare le nuove esigenze di networking dovute alla proliferazione dei diversi dispositivi nelle loro organizzazioni, ed anche per gestire la crescita della fruizione di contenuti video."
  • Timothy Abbott, Senior Network Engineer, San Antonio Water System
    "L’integrazione di Cisco Identity Services Engine con il wireless ha avuto un grande successo all'interno della nostra organizzazione. A seguito dell’ampia diffusione di dispositivi wireless personali, stavamo cercando una soluzione per limitare l'accesso alla rete per qualche tempo. Cisco ISE ci consente di definire una policy globale di accesso a seconda dei tipi di dispositivi, sia wireless che cablati; inoltre è stato facile da implementare, è molto dinamico e ha un'interfaccia utente molto chiara e comprensibile."
  • Simon Cobb, Chief Operating Officer, North Carolina Center for Automotive Research (NCCAR)
    "Il nostro obiettivo è quello di essere un centro nazionale per lo sviluppo di concepts automobilistici all’avanguardia, e per avere successo, i nostri clienti e il personale devono poter accedere a dati live da più luoghi utilizzando un’ampia gamma di dispositivi. La nostra Borderless Network Cisco, che integra avanzate soluzioni wireless e di sicurezza, connettività remota e servizi dinamici voce e video, è uno dei motivi principali per cui stiamo rendendo la nostra visione una realtà. "
  • Dennis Crowe, Director of Network Engineering, Apollo Group, Inc.
    "Quando gli studenti entrano nei nostri campus, si aspettano un ambiente di apprendimento eccezionale. E’ nostro dovere offrire loro servizi di rete affidabili e stabili, ovunque loro ne abbiano bisogno  e da qualunque luogo decidano di accedere. La nostra Borderless Network Cisco, composta da soluzioni end-to-end Cisco di routing, switching, sicurezza e soluzioni wireless ci ha veramente aiutati in questo. "

Disponibilità


La disponibilità di Identity Services Engine è prevista da aprile 2011.
Cisco Prime for Enterprise:

  •  Cisco Prime Network Control System (NCS) sarà disponibile da giugno 2011 come appliance fisica o virtuale. Il prezzo dell’appliance fisica viene calcolato in base al numero di licenze per il numero di dispositivi gestiti dalla rete.
  • Cisco Prime LAN Management Solution (LMS) sarà disponibile da giugno 2011 come appliance fisica o virtuale Il prezzo dell’appliance fisica viene calcolato in base al numero di licenze per il numero di dispositivi gestiti dalla rete.
  •  Cisco Prime Collaboration Manager (CM) è attualmente disponibile ad un prezzo di base per 10 codec telepresence.
  • Cisco Prime Network Analysis Module (NAM) La release software 5.1 è attualmente disponibile per Cisco Prime NAM per i router Cisco ISR G2 SRE e per i Cisco Catalyst 6500 Series NAM-3 blade con il software Cisco Prime NAM. (La variante NAM-3 blade potrà essere ordinata a partire da giugno 2011).

I prezzi per Cisco Medianet sono calcolati in base agli switch Catalyst o router Cisco supportati.  Per gli switch Cisco Catalyst 3750-E Series è necessaria la licenza software image IP Base. Per il router Cisco ISRG2 2900 o 3900, è necessario una licenza UC o data image.


La funzione di video conferencing su ISR G2 è inclusa nei bundle ISR G2 unified communications and collaboration ed è già disponibile.


Risorse a supporto:


Segui Cisco Italia su:


Facebook: http://www.facebook.com/CiscoItalia
Twitter: http://www.twitter.com/CiscoItalia
Youtube: http://www.youtube.com/CiscoItalia
LinkedIn: http://www.linkedin.com/groups/Cisco-Italia-2699921
Blog PMI: http://www.ciscoideaimpresa.it/
RSS Feed: http://www.cisco.com/web/IT/rss/comunicati_stampa.xml


Cisco


Cisco (NASDAQ:CSCO) è leader mondiale nella fornitura di soluzioni di rete che trasformano il modo con cui le persone comunicano e collaborano. del Notizie e informazioni relative alla società ed ai prodotti sono disponibili all’indirizzo http://www.cisco.com/ Le apparecchiature di Cisco Systems sono fornite in Europa da Cisco Systems International BV, una consociata interamente controllata da Cisco Systems, Inc.


Ufficio Stampa


Cisco Systems

Prima Pagina Comunicazione

Cristina Marcolin
Tel: 800 787 854
email: New Emailpressit@external.cisco.com

Vilma Bosticco, Valentina Ghigna
Tel: 02/76.11.83.01
email: New Emailciscomarkets@primapagina.it

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi