Cisco amplia la famiglia di switch Catalyst per fornire connettività di rete sicura e sempre più conveniente al di fuori dell'armadio di cablaggio

Photos

Catalyst 2960-C switch

Extremely compact, the Catalyst 2960-C is roughly half the size of an Xbox console.

Grazie ai nuovi prodotti, le borderless network arrivano all’edge più esterno della LAN


Milano, 17 gennaio 2011 – Cisco ® ha presentato oggi i nuovi modelli della famiglia di switch Cisco Catalyst C-Compact Series (C-Series), il Catalyst® 3560-C e il Catalyst 2960-C, andando ad ampliare le potenzialità del portafoglio Borderless Network di fornire connettività di rete altamente sicura, sempre più conveniente, e capacità di alimentazione al di fuori dell’armadio di cablaggio. I nuovi switch sono progettati per essere collocati laddove si presentano specifiche problematiche di cablaggio, di spazio o di alimentazione. I nuovi switch Cisco C-Series confermano l'impegno di Cisco per risolvere le sfide più critiche dei clienti, anche negli ambienti di rete meno tradizionali, man mano che le reti estendono la propria portata e ambito di applicazione.


Principali evidenze dell’annuncio:


Gli switch Cisco C-Series  sono versioni compatte dei Cisco Catalyst 3560-X Series e 2960-S Series, dotati delle stesse funzionalità, sistema operativo e funzionalità di gestione dei loro “cugini” destinati agli armadi di cablaggio, ma le loro dimensioni sono circa la metà di una console Xbox. Gli switch Cisco C-Series consentiranno lo sviluppo di servizi al cliente avanzati e con sicurezza elevata, tra i quali unified communication, accesso wireless, video su IP e altre applicazioni in ambienti con limiti di cablaggio, di spazio o di alimentazione. Grazie alla funzionalità Power over Ethernet (PoE), gli switch Cisco C-Series eliminano la necessità di accedere alle prese di corrente e riducono drasticamente la complessità e le esigenze di cablaggio dell'intera infrastruttura.


  • Adatto a una vasta gamma di settori verticali. Così come gli switch Cisco della serie Industrial Ethernet 3000e 3010 forniscono la connettività necessaria in ambienti manifatturieri complessi, come ad esempio quelli soggetti a oscillazioni di temperatura estreme, vibrazioni, e altre condizioni difficili, allo stesso modo gli switch Cisco Catalyst C-series sono progettati per consentire una fornitura di servizi di rete efficace in ambienti in cui le particolari sfide di cablaggio richiederebbero altrimenti l'interruzione delle attività di lavoro quotidiane. Tali ambienti sono ad esempio:
    • retail (punti vendita, edicole, banconi, casse, magazzini)
    • education (aule, dormitori e laboratori)
    • health care (ambulatori, sale d’attesa, sale esami e laboratori)
    • hospitality/entertainment (camera d’albergo, cabine di navi da crociera, sale conferenze, spazi slot machine o altre sale giochi)
    • Uffici (FSI trading turret, spazi di lavoro temporanei o condivisi, isole di scrivanie alla giapponese, cubicoli di lavoro alla tedesca)

  • Drastica riduzione dei costi di cablaggio. Gli switch Cisco Catalyst C-series eliminano la necessità di costose cable drop dedicate per ogni dispositivo di rete e la complessità del cablaggio per la derivazione dei cavi verso collocazioni distanti dagli armadi di cablaggio, come ad esempio i desk del check-out nella parte anteriore di un grande magazzino.

  • Posizionamento flessibile del dispositivo per l’utilizzo ovunque e in qualsiasi momento. Gli switch Cisco Catalyst C-series possono essere installati fino a 100 metri di distanza dall’armadio di cablaggio. Sono eleganti e silenziosi (non hanno ventola) e possono essere installati sopra o sotto i desktop ed i controsoffitti o a parete. Inoltre eventuali nuovi dispositivi possono essere aggiunti rapidamente, senza doversi dotare di cable drop aggiuntive.

  • Elimina la necessità di prese di alimentazione per lo switch stesso e per i dispositivi IP, grazie alla tecnologia PoE. Sfruttando la tecnologia PoE questi switch sono in grado di alimentare i dispositivi Internet Protocol in luoghi in cui non è previsto l’accesso alle prese di corrente. Gli switch Cisco Catalyst C-series sono in grado di trarre energia da uno switch sorgente (PoE + / PoE) o da un router situati nell'armadio di cablaggio, per alimentare se stesso o per fornire energia ad altri dispositivi IP ad esso collegati.

  • Caratteristiche di sicurezza uniche. Quando i dispositivi sono collocati lontano dall’armadio di cablaggio, la protezione da utenti non autorizzati o accesso non autorizzato ai dispositivi, da intercettazioni, o dal furto diventa essenziale. Gli switch della serie C si distinguono dalle altre soluzioni grazie a Cisco TrustSec, la più più completa soluzione di sicurezza di rete oggi disponibile. Grazie a Cisco TrustSec, infatti:
    • I dati della rete rimangono protetti perché tutti i pacchetti tra lo switch e il dispositivo finale sono criptati correttamente alla fonte. Questa è una soluzione offerta unicamente da Cisco.
    • Le policy di sicurezza possono essere attuate sulla base di identità degli utenti, ruoli organizzativi, e tipi di dispositivi – anche questa è una soluzione unica di Cisco. Ciò consente una collaborazione altamente sicura e flessibile tra gli utenti in qualsiasi punto della rete.
    • Gli utenti malintenzionati possono essere bloccati in modo proattivo grazie alla intercettazione delle conversazioni o della trasmissione di dati tra due endpoint.
    • Il furto dello switch e l'accesso non autorizzato ai cavi possono essere prevenuti con un lucchetto di sicurezza e strumenti di protezione del cavo opzionali.
    • Gli switch Cisco Catalyst C-series sono anche PCI-compliant, cosa che li rende il prodotto ideale per supportare gli utenti a soddisfare i requisiti di conformità alle normative per le transazioni di pagamento tramite monetica

  • Riduzione dei costi energetici. La tecnologia Cisco EnergyWise consente di monitorare, gestire e ridurre il consumo energetico dei dispositivi collegati allo switch. I dispositivi possono essere accesi e spenti quando non sono necessari, consentendo alle aziende di ottenere ulteriori risparmi sui costi.

  • Installazione più semplice e gestione della rete unificata. Gli switch Cisco Catalyst C-series sono dotati della funzionalità Cisco Catalyst Smart Operations per l’installazione "zero touch" e per il troubleshooting veloce, e di Cisco Auto Smartports per configurare automaticamente lo switch in base ai tipi di dispositivi che si collegano ad esso. La funzionalità di qualità del servizio automatizzata permette l’attuazione dei livelli di QoS allo stato dell’arte per la fruizione di servizi di telefonia e video su IP con un solo comando. La qualità del servizio unica offerta da Cisco garantisce voce e video di qualità anche a fronte di un traffico di rete elevato. Gli switch Cisco Catalyst C-series possono essere gestiti da remoto dagli switch nell'armadio di cablaggio, cosa che riduce significativamente i costi di installazione e di gestione non necessitando dell’intervento di squadre di esperti IT.

Dichiarazioni:


Rob Soderbery, senior vice president e general manager, Ethernet Switching Technology Group, Cisco
"Gli switch Cisco Catalyst C-series sono un chiaro esempio di quella innovazione dettata dalle esigenze del cliente per cui Cisco è conosciuta. Oggi le aziende stanno inserendo un maggior numero di dispositivi di rete in ambienti più impegnativi, dall’hospitality alla sanità, nuove esigenze aziendali stanno facendo emergere nuove necessità di accesso alla rete. Gli switch della serie C sono potenti switch compatti e gestiti che forniscono tutte le funzionalità e i vantaggi delle Borderless Network di Cisco che si ritrovano negli switch di classe enterprise Catalyst 2960 e 3560 Series".

 

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi