Cisco comunica i risultati finanziari del primo trimestre FY 2012

Cisco comunica i risultati finanziari del primo trimestre FY 2012

  • Fatturato netto Q1 12: $11,3 miliardi  
  • Utile netto Q1 12: $1,8 miliardi GAAP; $2,3 miliardi non-GAAP
  • Utili per azione Q1 12: $0,33 GAAP; $0,43 non-GAAP

Milano, 10 novembre 2011 – Cisco® (NASDAQ: CSCO) leader mondiale nella fornitura di soluzioni di rete che trasformano il modo in cui le persone comunicano e collaborano, ha annunciato i risultati finanziari relativi al primo trimestre dell’anno fiscale 2012, conclusosi il 29 ottobre scorso. Il fatturato è stato pari a 11,3 miliardi di dollari, l’utile netto su base GAAP è stato pari a 1,8 miliardi di dollari o 0,33 dollari per azione, l’utile netto su base non-GAAP è stato pari a 2,3 miliardi di dollari o 0,43 dollari per azione.
“E’ stato un buon trimestre“ ha dichiarato John Chambers, presidente e CEO di Cisco. “Abbiamo completato la maggior parte della ristrutturazione e riorganizzato l’azienda così da perseguire con successo la nostra strategia, ovvero fornire reti intelligenti, architetture e prodotti integrati che risolvano i problemi dei nostri clienti. Anche in tempi di investimenti ridotti, le aziende continuano a scegliere le reti intelligenti: per sviluppare nuovi business e nuovi modelli di ricavo e consumo; per offrire a clienti e dipendenti esperienze innovative; per aumentare l’efficienza. La leadership Cisco nel networking, nel video, nella collaboration e nel cloud, all’interno di un approccio architetturale integrato, pone l’azienda in una posizione privilegiata come partner strategico”.

 

 

Risultati GAAP

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Q1 2012

 

Q1 2011

 

Vs. Q1 2011

 

Fatturato Netto

 

$

11,26 mld

 

$

10,75 mld

 

4,7

%

Utile netto

 

$

1,8 mld

 

$

1,9 mld

 

(7,9

)%

Utile per azione

 

$

0.33

 

$

0.34

 

(2,9

)%

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultati Non-GAAP        

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Q1 2012

 

 

Q1 2011

 

Vs. Q1 2011

 

Utile netto

 

$

2,3 mld

 

$

2,4 mld

 

(3,7

)%

Utile per azione

 

$

0,43

 

$

0,42

 

2,4

%

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Principali evidenze finanziarie

  • Il cashflow operativo si è attestato su 2,3 miliardi di dollari per il primo trimestre dell’anno fiscale 2012, rispetto a 1,7 miliardi del primo trimestre 2011 e a 2,8 miliardi per il quarto trimestre dell’anno fiscale 2011.
  • Cassa, equivalenti di cassa e investimenti sono stati pari a 44,4 miliardi alla fine del primo trimestre fiscale 2012, rispetto ai 44,6 miliardi di dollari registrati al termine dell’anno fiscale 2011.
  • Nel corso del primo trimestre FY2012, Cisco ha riacquistato 100 milioni di azioni ordinarie ad un prezzo medio di 15,37 dollari per azione, per un valore aggregato pari a 1,5 miliardi di dollari. Alla data del 29 ottobre 2011, Cisco aveva riacquistato e ritirato complessivamente 3,6 miliardi di azioni ordinarie ad un prezzo medio di 20,49 dollari per azione, per un valore aggregato di circa 73,3 miliardi di dollari, calcolato dall’inizio del piano del programma di riacquisto. Il restante importo autorizzato per il riacquisto delle azioni secondo questo programma, alla data del 29 ottobre 2011, era di circa 8,7 milardi di dollari, senza data di termine.
  • I DSO (days sales outstanding) alla fine del primo trimestre dell’anno fiscale 2012 sono stati 35 giorni, rispetto ai 38 giorni riportati sia alla fine del quarto trimestre 2011 sia alla chiusura del primo trimestre fiscale 2011. 
  • Le rotazioni di inventario calcolate su base GAAP sono state 11,2 nel primo trimestre fiscale 2012, rispetto al dato di 10,8 registrato per il quarto trimestre fiscale 2011 e al dato di 11,2 registrato per il primo trimestre dell’anno fiscale 2011.  Le rotazioni di inventario calcolate su base non GAAP sono state 10,9 nel primo trimestre dell’anno fiscale 2012 rispetto al dato di 11,4 registrato nel quarto trimestre fiscale dell’anno 2011 e il 10,8 avuto nel primo trimestre dell’anno fiscale 2011.

Principali evidenze di business

  • Cisco ha annunciato l’acquisizione dell’azienda private Versly, che integra con un plugin le funzionalità di collaboration nelle applicazioni Microsoft Office, semplificando le modalità di lavoro e permettendo di collaborare più efficacemente sui contenuti di documenti, fogli di calcolo, presentazioni ed email.
  • Cisco ha completato l’acquisizione degli asset software di AXIOSS, che permettono all’azienda di ampliare la portata delle sue tecnologie di network management e service management rispetto alle piattaforme di rete IP di nuova generazione e consentono ai service provider di lanciare in modo rapido ed efficiente nuovi servizi video, dati, mobility e cloud. 
  • Cisco ha annunciato l’intenzione di acquisire l’azienda privata BNI Video, che fornisce ai service provider due importanti prodotti per il back-office video e per l’analisi dei processi di content delivery sulla rete.
  • Cisco ha annunciato una collaborazione con Microsoft, per offrire soluzioni di virtualizzazione data center che migliorano la scalabilità ed il controllo operativo degli ambienti virtuali basati su Windows Server 8.
  • Cisco e Citrix System hanno annunciato di aver siglato un’alleanza strategica per sviluppare ed offrire soluzioni che permettano ai clienti di semplificare e rendere più rapida l’implementazione su larga scala della desktop virtualization,
  • Cisco e HP hanno presentato un’altra soluzione per collegare le proprie architetture server data center e networking: Cisco® Fabric Extender for HP BladeSystem, conosciuto anche come Cisco Nexus® B22 Fabric Extender for HP

Principali innovazioni introdotte da Cisco

  • Cisco ha ampliato la propria offerta di networking per il data center con soluzioni che rispondono ai bisogni generati dall’espansione del traffico Internet; esse sono altamente sicure, garantiscono una flessibilità architetturale senza precedenti e sono scalabili in ambienti fisici, virtuali e cloud.
  • Cisco ha presentato nuove soluzioni e funzionalità per il video, che permettono ai clienti di catturare, ottimizzare ed analizzare i contenuti video, rendendo più semplice la ricerca e la fruizione di tali contenuti su qualsiasi device, in qualunque momento
  • Cisco ha presentato novità ed ampliamenti di gamma – fra cui terminali endpoint a prezzi contenuti, un client software per il video in alta definizione, una soluzione hosted – che renderanno disponibile la TelePresence® ad un pubblico più ampio, incluse le piccole e medie imprese.
  • Cisco ha presentato tre nuove piattaforme Cisco ASR 9000 Series Aggregation Service Routers, progettate per affrontare più facilmente la proliferazione di nuovi servizi Internet in mobilità e di nuovi device, quali tablet, smartphone, elettrodomestici connessi alla rete.
  • Cisco ha presentato sul mercato il primo servizio wireless IPTV integrato con AT&T.
  • Cisco ha presentato la nuova evoluzione della sua Virtualization Experience Infrastructure (VXI) con una serie di offerte e di innovazioni per un’esperienza di desktop virtualization impeccabile.
  • Cisco ha introdotto un insieme di Wide Area Application Services (WAAS) e di applicazioni di WAN optimization, per permettere alle aziende di offrire applicazioni business sulla rete corporate garantendo agli utenti un’esperienza di alta qualità.

Principali annunci relativi a Clienti

  • Charter Communications, fra i leader nel settore dei servizi di comunicazione ed entertainment e quarto operatore via cavo USA, sta implementando il Cisco CRS-3 Carrier Routing System e i Cisco ASR 9000 Series Aggregation Services Routers, per offrire a clienti privati e del settore commerciale migliori servizi video, dati, voce e backhaul mobile.
  • Lo STAPLES Center di Los Angeles ha adottato nuove soluzioni video in alta definizione sviluppate da Cisco e Verizon per offrire agli spettatori un’esperienza senza precedenti.
  • Perù Credit Bank ha scelto l’architettura Cisco Data Center, che fa parte delle soluzioni Data Center e Virtualizzazione Cisco, per ottimizzare i suoi processi interni ed esterni e ottenere più stabilità e  performance operative migliori.
  • Il tribunale provinciale di Buenos Aires ha scelto la tecnologia Cisco TelePresence per migliorare l’offerta di servizi legali, semplificando le modalità per accogliere le testimonianze degli esperti nei processi penali.
  • Show Communications e Cisco hanno annunciato un accordo per implementare un’ampia ed innovativa rete Wi-Fi nel Canada Occidentale, per offrire accesso alla rete in banda larga wireless.
  • Kabel Deutschland ha scelto Cisco ASR 9000 Series Aggregation Services Routers per aggiornare la propria rete broadband e video.
  • Mobile TeleSystems, il service provider leader nel settore TLC in Russia e altri paesi della Comunità di Stati Indipendenti (CIS), ha adottato il Cisco CRS-3 Carrier Routing System per offrire ai suoi abbonati, il cui numero è in rapida crescita, un accesso Internet di alta qualità nonostante la sempre più ridotta disponibilità di indirizzi Ipv4.

Comunicato stampa originale su:
http://newsroom.cisco.com/press-release-content?type=webcontent&articleId=542064

Segui Cisco Italia su:
Facebook page: http://www.facebook.com/CiscoItalia
Twitter: http://www.twitter.com/CiscoItalia
Youtube: http://www.youtube.com/CiscoItalia
LinkedIn: http://www.linkedin.com/groups/Cisco-Italia-2699921

#
Cisco
Cisco (NASDAQ:CSCO) è leader mondiale nella fornitura di soluzioni di rete che trasformano il modo con cui le persone comunicano e collaborano. del Notizie e informazioni relative alla società ed ai prodotti sono disponibili all’indirizzo http://www.cisco.com/ Le apparecchiature di Cisco Systems sono fornite in Europa da Cisco Systems International BV, una consociata interamente controllata da Cisco Systems, Inc.

###

 

Ufficio Stampa

Cisco Systems           

Prima Pagina Comunicazione

Cristina Marcolin

Tel: 800 787 854
email: pressit@external.cisco.com    

Vilma Bosticco
Caterina Ferrara
Tel: 02/76.11.83.01
email: ciscocorporate@primapagina.it

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi