La ricerca Cisco Visual Networki

Il traffico video supererà il Peer-to-Peer entro la fine del 2010, la community  video globale sarà di oltre 1 miliardo di utenti entro il 2014


Milano, 9 Giugno 2010 –Cisco ha presentato i risultati della ricerca Visual Networking Index (VNI) Forecast per il quinquennio 2009- 2014, che  prevede che il traffico Internet mondiale aumenterà di oltre 4 volte fino a 767 exabyte, o più di ¾ di Zettabyte, entro il 2014. Questo dato è di 100 exabyte superiore a quello previsto per 2013 e rappresenta un aumento di 10 volte l’intero traffico Internet nel 2008.


La crescita del traffico sarà dominata dai video, che costituiranno più del  91% del traffico IP globale fino al  2014. Una maggiore larghezza di banda e l’aumento della velocità di Internet, insieme alla crescente diffusione di HDTV e 3DTV, sono i fattori chiave che porteranno a moltiplicare fino a 4 volte il traffico IP  dal 2009 al 2014.


“I service provider devono confrontarsi con l’aumento della larghezza di banda e della scalabilità mentre gli utenti  residenziali, business e mobili continuano a dimostrare grande interesse per i servizi video avanzati attraverso una varietà di reti e dispositivi” ha dichiarato Pankaj Patel, senior vice president and general manager, Service Provider Group, Cisco. “Le reti IP devono dimostrarsi intelligenti e abbastanza flessibili per sostenere questa grande varietà di crescita del traffico. La ricerca Cisco VNI Forecast offre una fotografia di ciò che il video rappresenta nella nostra vita quotidiana e porta in primo piano la necessità di un’ulteriore rafforzamento della rete per supportare il quadruplicarsi del traffico Internet e più di 1 miliardo di utenti video entro il 2014.”


Premessa:

La ricerca Cisco VNI Forecast, che si concentra su due principali target di utenza- consumer e business-  è stata sviluppata come strumento per la stima di crescita globale del traffico IP  e per la valutazione dei trend. Le proiezioni si basano su analisi Cisco e su previsioni di analisti indipendenti. Cisco convalida le proprie previsioni e la metodologia con i dati forniti da services provider  di tutto il mondo.


Per permettere di individuare meglio i driver e i trend di crescita del traffico IP,
Cisco ha aggiornato i suoi principali strumenti:

  • VNI Forecast widget ,che permette di creare grafici personalizzati  di crescita delle diverse tipologie di traffico IP nel mondo (2009-2014).
  • VNI PC Pulse, che permette di visualizzare l’impatto sulle reti del proprio comportamento online. L’applicazione misura la quantità e il tipo di banda usata dal PC sul web e altre reti, ottenendo così l”Impronta digitale IP” del proprio comportamento. I dati possono essere confrontati con quelli degli altri utenti dell’applicazione in tutto il mondo.

Le principali evidenze della ricerca

Traffico IP globale in “Bytes”

  • Il traffico IP globale aumenterà più di quattro volte (4.3) dal 2009 al 2014, raggiungendo 63,9 exabyte al mese nel 2014, contro il circa 56 exabyte al mese nel 2013. Ciò equivale a 766,8 exabyte all'anno - quasi tre quarti di zettabyte, entro il 2014.
  • I circa 64 exabyte di traffico IP globale mensile previsti per il 2014 equivalgono aa16 miliardi di DVD, 21.000 trilioni MP3 e 399 quadrilioni messaggi di testo.

Traffico IP locale

  • Entro il 2014, i Paesi che genereranno più traffico IP saranno il Nord America (19,0 exabyte al mese), Asia Pacifico (17,4 exabyte al mese), Europa occidentale (16,2 exabyte al mese) e Giappone (4,3 exabyte al mese).
  • I Paesi che registreranno la  più rapida crescita di traffico IP per il periodo di previsione saranno  l'America Latina (51% Compound Annual Growth Rate [CAGR], con una crescita pari a 7,9 volte), il Medio Oriente e Africa (45 %CAGR  con una crescita pari a  6,5 volte ), e l'Europa centrale (38% CAGR ,con una crescita pari a  5,1 volte).

Il video è il principale driver della crescita

  • Entro il 2014, l’insieme di tutte le modalità video (TV, VoD, video su Internet e video peer-to-peer) continuerà a superare il 91% del traffico consumer mondiale.
  • Il  traffico video supererà  il traffico peer-to-peer per la fine del 2010. Per la prima volta negli ultimi 10 anni, il video peer-to-peer non rappresenterà più il maggiore generatore di traffico
  • La comunità  video globale  sarà di oltre  1 miliardo di utenti entro fine 2010.
  • Considerando il lasso di tempo da oggi al 2014, si impiegherebbe più di due anni per guardare la quantità di video che attraverserà  la rete IP mondiale ogni secondo; per guardare  tutti il video in rete in nel 2014 servirebbero 72 milioni anni.

3DTV  e HD

  • A livello globale, il traffico di video avanzati , tra cui la TV tridimensionale (3-D) e ad alta definizione (HDTV), aumenterà di 13 volte tra il 2009 e il 2014.
  • Entro il 2014, si prevede che il  3-D rappresenterà 4% del traffico totale di video
  • Entro il 2014,  si prevede che il 3-D e i video HD rappresenteranno  il 42 %del totale del traffico video a livello consumer

File Sharing  globale

  • Si prevede che  il traffico di file sharing  sarà di 11 exabyte al mese nel 2014,  22%CAGR dal 2009 al 2.014.
  • Il P2P crescerà ad un CAGR del 16% mentre i web-based e altri file sharing cresceranno a un CAGR del 47 % dal 2009-2014.
  • Entro il 2014, il traffico mondiale di P2P sarà il 17% del traffico consumer globale;in calo dal 36 % nel 2009.

Traffico IP Business globale

  • Si prevede che il traffico IP globale  a livello business raggiungerà i 7,7 exabyte al mese nel 2014, aumentando di oltre tre volte dal  2009 al 2014.
  • L’utilizzo di videoconferenza  a livello business crescerà  di dieci volte nel periodo di previsione, con una crescita di quasi tre volte più veloce dell’intero traffico IP business, ad un CAGR del 57% dal  2009 al 2014.
  • La videoconferenza Web-based è la sotto-categoria in maggiore crescita, con un aumento di 180 volte dal 2009al 2014 (183%CAGR )

Traffico Mobile

  • Il traffico globale di dati  su rete mobile aumenterà 39 volte dal  2009 al 2014.
  • Entro il 2014, il tasso di traffico mondiale di dati su rete mobile  raggiungerà 3,5 exabyte al mese (o a  un tasso di crescita di  più di 42 exabyte l'anno).

Consumer e Business
Il traffico IP  consumer è destinato  a crescere più rapidamente rispetto al traffico business:

  • Per il 2009, il traffico IP consumer  ha rappresentato il 79% del totale mensile del traffico IP globale e il traffico IP business ha rappresentato il 21 % del totale mensile di traffico IP globale.
  • Per il 2014, il traffico IP consumer (navigazione web, messaggi istantanei, video user-generated e così via) rappresenterà l'87% del traffico totale mensile IP globale, mentre il traffico IP business (e-mail, voce, internet, video HD e conferenze web-based ,ecc) rappresenterà il 13% del totale mensile di traffico IP globale.

La velocità di rete consente la crescita del traffico IP: 2000 vs 2010

  • In appena un decennio, la media della velocità di download da Internet a livello residenziale è aumentata di 35 volte, contribuendo ad aumentare notevolmente l'utilizzo di Internet.
  • Nel 2000, la media della velocità di download da   Internet a livello residenziale era di 127 kilobit al secondo (Kbps). L'attuale  media della velocità di download da Internet è  di 4,4 megabit al secondo (Mbps.)

Evoluzione velocità di download:


Azione

Tempi di download nel 2000

Tempi di download nel 2010

Download DVD (4 GB)

3 giorni

2 ore

Download MP3 (3 MB)

3 minuti

5 secondi

Download allegati e mail (1 MB)

1 minuto

2 secondi

Links:

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi