Stefano Venturi apre i lavori al Business Innovation Forum di ELIS

Stefano Venturi apre i lavori al Business Innovation Forum di ELIS: innovazione e collaborazione per trasformare il business


L’amministratore delegato di Cisco Italia apre il forum dedicato alla gestione dell’innovazione, in prospettiva strategica, organizzativa e collaborativa.


Roma, 26 marzo 2009 - Si apre stamattina con la relazione introduttiva di Stefano Venturi, Amministratore Delegato di Cisco Italia, il Business Innovation Forum organizzato dal Consorzio ELIS (Roma, 26 - 27 Marzo 2009). Nella due giorni la community del consorzio ELIS si confronta sul management dell'innovazione e sulla business collaboration, attraverso casi e testimonianze di aziende ed esperti.


"L'Italia subisce lo scotto di un ritardo infrastrutturale grave in ambito tecnologico, che è imperativo affrontare e superare a breve, con il contributo dei player del settore, della ricerca, delle istituzioni. Ciò nonostante, il nostro paese ha punte di eccellenza che ci rendono noti a livello mondiale, analizzando le quali si scopre sempre che dietro alla capacità di innovazione c'è una grande capacità di collaborazione: lavoro comune, condivisione di idee, ricerca continua di nuove opportunità" ha commentato Stefano Venturi. "La Rete oggi mette a disposizione di tutti - aziende, centri di ricerca, istituzioni - strumenti che moltiplicano le opportunità di operare in modo collaborativo, trasformando in modo radicale il modo di fare business, incrementando la produttività, abbassando i costi. E' allora compito di aziende come Cisco aiutare le imprese a vedere le potenzialità di questi strumenti, a sperimentarli, ad adottarli. D'altro canto, per sfruttare al meglio questi strumenti è fondamentale disporre di personale altamente qualificato, in grado di creare le Reti e occuparsi della loro complessità, dando alle persone applicazioni da usare con semplicità. Noi sosteniamo tale obiettivo con la relazione e l'interscambio continuo con realtà come ELIS, essenziali per formare gli specialisti delle Reti".


Ed è proprio sull'aspetto della formazione di personale qualificato che insiste Michele Crudele, Direttore del Centro ELIS, sottolineando i rischi connessi alla Rete: "La Scuola ELIS ha sempre avuto l'orientamento al lavoro, alla preparazione professionale dei suoi studenti affinché fossero pronti ad affrontare la sfida lavorativa immediatamente dopo la fine del corso di studio. Questa impostazione ha comportato un continuo aggiornamento dei contenuti, favorito dalla progettazione congiunta scuola-aziende del curriculum didattico. La sfida attuale è aggiornare anche il metodo di insegnamento, incrementandone la dimensione partecipativa: gli alunni attuali sono in grado di cercare autonomamente le fonti di "informazione", ma sono in grado di trasformarle in "formazione personale"? Come possiamo aiutarli senza inibire la loro capacità di spaziare su temi non convenzionali, e contemporaneamente proteggendoli dall'inaffidabilità culturale nascosta tra le pieghe della Rete?"


Le imprese del Consorzio ELIS contribuiscono in vari modi allo sviluppo delle attività educative. Il semestre in corso è presieduto dalla presidenza di Cisco Italia, nella persona di Stefano Venturi, che promuove nelle attività formative del centro contenuti didattici mirati alla comprensione e allo sviluppo dei nuovi processi organizzativi e di interazione tra gli "stakeholder" nell'era del Web 2.0.


Partendo dalla crescente rilevanza del tema della collaborazione quale fattore indispensabile per acquisire un vantaggio competitivo rilevante, Cisco porta nelle inizative di formazione del consorzio il messaggio di quanto l'utilizzo ragionato e strutturato di strategie e tecnologie di "collaboration" possa migliorare la flessibilità operativa e gestionale nel quotidiano modo di lavorare delle aziende.


ELIS promuove attività formative e di solidarietà sociale. Attraverso enti di natura giuridica diversa, tutti non profit, organizza corsi per giovani e lavoratori, conduce scuole, istituti professionali e residenze di studenti. ELIS è anche ONG per la cooperazione internazionale allo sviluppo. ELIS e Cisco operano insieme dal 1999; presso il consorzio è attivo il Cisco Academy Training Center e sono formati i formatori delle 40 Regional Academy Cisco italiane, che erogano e coordinano a livello locale i corsi per ottenere le certificazioni Cisco.


Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi