Cisco ed il Ministero dell'Istruzione, dell'Universitā e della Ricerca insieme per promuovere la conoscenza e l'uso della tecnologia nelle scuole italiane

Milano, 24 aprile 2009 - L'amministratore delegato di Cisco Italy Stefano Venturi ed il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Maria Stella Gelmini hanno firmato una lettera di intenti esprimendo la volontà congiunta di arrivare ad un protocollo d'intesa per la diffusione della conoscenza e l'uso della tecnologia nelle scuole italiane, attraverso i programmi di formazione IT Cisco Networking Academy.  La firma è avvenuta il 9 marzo scorso in occasione dell'inaugurazione del centro Cisco Business Collaboration presso la sede Cisco di Vimercate (MI).


"Le forme di trasmissione del sapere e di acquisizione della conoscenza stanno cambiando e la scuola non può prescindere da un ammodernamento e da un elevamento della qualità della didattica, in particolar modo per quanto riguarda le competenze digitali e tecniche richieste dalle imprese" ha dichiarato il Ministro Maria Stella Gelmin. " La collaborazione con Cisco va nella giusta direzione e può rappresentare il paradigma di un sistema virtuoso da adottare in futuro. Le tecnologie, se ben indirizzate e usate, possono fare della nostra scuola e della nostra università dei punti di eccellenza ed essere un volano per dare certezza, occupazione, futuro a i nostri giovani; desideriamo lavorare insieme, con entusiasmo, per valorizzare e accrescere il capitale umano necessario a rendere sempre più interconnesso e competitivo il mondo in cui viviamo".


Il programma formativo Cisco Networking Academy, avviato in Italia nel 1997, prepara a progettare, realizzare e mantenere reti informatiche. L'Italia oggi ospita 300 academy attive presso enti, istituzioni formative e realtà del terzo settore, i cui corsi sono frequentati annualmente in media da 10.000 studenti.


"La creazione di una adeguata cultura informatica è uno dei pilastri della nostra attività e rappresenta uno dei modi con cui l'azienda lavora per contribuire allo sviluppo del paese” ha commentato Stefano Venturi, Amministratore Delegato di Cisco Italy e Vice Presidente di Cisco Corporate. “Cisco pone particolare attenzione allo sviluppo di talenti e competenze, investendo nella formazione di figure professionali in grado di confrontarsi con le complesse esigenze del mercato; con il programma Networking Academy, che ogni anno forma in Italia 2.200 persone pronte a mettersi in gioco nel mondo del lavoro, mettiamo a disposizione gli strumenti, le competenze teoriche e pratiche più aggiornate. Siamo pronti a supportare l'azione di ammodernamento promossa dal Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca mettendo  in campo tutta  la nostra esperienza”.


Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi