Ancora innovazione nel wireless per Cisco : un nuovo Access Point 802.11n che offre prestazioni elevate ed efficienza energetica con un design elegante

Ancora innovazione nel wireless per Cisco : un nuovo Access Point 802.11n che offre prestazioni elevate ed efficienza energetica con un design elegante

Il nuovo Access Point della serie Aironet 1140 con tecnologia Cisco M-Drive favorisce l'adozione della tecnologia wireless di nuova generazione per la mobilità e la collaborazione

Milano, 19 febbraio 2009 -  Cisco ha recentemente annunciato un access point di nuova generazione unico nel suo genere che offre prestazioni complete 802.11n, semplicità di installazione e permette alle aziende di supportare efficacemente un numero crescente di dispositivi e applicazioni mobili aziendali.

Il nuovo Access Point Cisco® Aironet® Serie 1140 è stato introdotto sul mercato in un momento in cui le aziende stanno diventando sempre più mobili e collaborative. L'access point Wi-Fi certificato 802.11n Draft 2.0 è stato progettato per rispondere all'esigenza di integrare voce, video e applicazioni rich media di elevata qualità su reti wireless con prestazioni elevate e un throughput superiore rispetto alle precedenti reti wireless basate sugli standard 802.11a/g. Cisco, che ha rilasciato la prima piattaforma Wi-Fi 802.11n draft 2.0 classe enterprise nel 2007, sta sviluppando nuove soluzioni basate sullo standard 802.11n semplici da installare, affidabili e ad elevate prestazioni.

Il nuovo Access Point della Serie Cisco Aironet 1140 offre tutte le prestazioni previste dallo standard 802.11n in totale sicurezza e utilizza lo standard PoE (Power over Ethernet). Questo nuovo access point ha un design innovativo e offre una gestione efficiente dell'alimentazione per rendere più semplice l'installazione all'interno degli ambienti ufficio. Inoltre, l'esperienza sviluppata da Cisco nella creazione di reti aziendali si amplia ulteriormente grazie all'introduzione di Cisco M-Drive Technology – una serie di funzionalità che permettono di ottimizzare la gestione della RF (radiofrequenza) semplificando l'installazione di reti wireless con le prestazioni dello standard 802.11n.

"Cisco ha il maggior numero di installazioni 802.11n rispetto a qualsiasi altro costruttore grazie alla capacità di indirizzare quelle soluzioni di mobility indispensabili alle aziende per migliorare e semplificare il loro business”, ha dichiarato Maciej Kranz, vice president product marketing della Divisione Cisco Wireless Networking. “Per soddisfare la crescente richiesta di dispositivi mobili e di applicazioni collaborative rich media così come le aspettative degli utenti mobili, le aziende necessitano di una comprovata soluzione wireless 802.11n come gli Access Point della serie 1140".

Gli Access Point della Serie Cisco Aironet 1140
Parte integrante di Cisco Unified Wireless Network, l'Access Point della serie Cisco Aironet 1140 si integra facilmente in una rete enterprise favorendo la protezione degli investimenti effettuati e mantenendo un TCO (total cost of ownership) ridotto. Questo nuovo access point è l'unica piattaforma dual-radio disponibile sul mercato che unisce tutte le caratteristiche dello standard 802.11n Draft 2.0 (caratterizzate da un throughput fino a nove volte maggiore delle attuali reti wireless basate su 802.11a/g) e caratteristiche di sicurezza integrate, utilizzando lo standard Power over Ethernet 802.3af.

"Abbiamo migliorato l'efficienza del personale nelle strutture sanitarie e aumentato la soddisfazione dei pazienti grazie ad applicazioni in mobilità, come le cartelle cliniche al letto del paziente, la reportistica sugli interventi chirurgici, la gestione del ciclo di cura dei pazienti e il voice over IP," ha dichiarato Scott Lapham, network engineer del Southeast Alabama Medical Center. "Grazie all'Access Point Cisco Aironet 1140, abbiamo aumentato in modo significativo le prestazioni della nostra rete wireless che sarà ora in grado di supportare un numero maggiore di dispositivi mobili oltre alle applicazioni mobili che saranno a breve disponibili come il monitoraggio dei beni strumentali e l'accesso in mobilità al nostro sistema di archiviazione digitalizzato delle immagini PACS (Picture Archiving and Communications System) per visualizzare le immagini radiologiche ove necessario."

Cisco M-Drive Technology con funzionalità ClientLink
Cisco M-Drive Technology – a bordo dell’Access Point - raggruppa una nuova serie di funzionalità a livello di sistema dell'architettura Cisco Unified Wireless Network che dimostra l'eccellenza di Cisco nel fornire una piattaforma affidabile per gestire la RF (radiofrequenza) e che migliora ulteriormente le prestazioni 802.11n. Tra i vantaggi di Cisco M-Drive si possono citare il miglioramento della copertura e della capacità del wireless, l'ottimizzazione delle connettività dei dispositivi e la semplificazione della gestione.

La funzionalità ClientLink di Cisco M-Drive Technology contribuirà a prolungare il ciclo di vita dei dispositivi 802.11a/g attualmente in uso e amplierà le prestazioni dei nuovi dispositivi 802.11n. Questa nuova tecnologia (attualmente disponibile) utilizza la tecnica del “beam forming” per migliorare la qualità del segnale ricevuto dai dispositivi client 802.11a/g, aumentando globalmente la capacità del canale wireless e riducendo le lacune di copertura dei dispositivi wireless tradizionali.

Miercom, laboratorio indipendente che effettua test e analisi, ha verificato la tecnologia ClientLink dimostrando un aumento del throughput del 65% per i dispositivi 802.11a/g che si connettono a una rete Cisco 802.11n. Diversamente da altre soluzioni che non consentono miglioramenti nelle performance dei prodotti attualmente in uso, ClientLink offre connettività airtime sia ai dispositivi 802.11n che a quelli 802.11a/g senza penalizzare questi ultimi. Inoltre, ampliando la velocità di throughput per i client 802.11a/g, ClientLink aumenta in modo efficace la capacità complessiva del sistema fino al 27%, migliorando le prestazioni di tutti i dispositivi wireless, siano essi client 802.11n oppure 802.11a/g.

Informazioni dettagliate sulla metodologia dei test effettuati da Miercom e i risultati completi del test su ClientLink sono disponibili su Internet al seguente indirizzo: http://www.cisco.com/go/802.11n/.

Disponibilità dei prodotti e delle soluzioni
Cisco M-Drive Technology è attualmente disponibile come aggiornamento software per i clienti Cisco Unified Wireless Network. La disponibilità della funzionalità ClientLink è prevista per i clienti all'interno degli accordi per il supporto Cisco SMARTnet nella prima metà del 2009. L'Access Point Cisco Aironet serie 1140 è oggi disponibile a livello globale, tramite il canale di distribuzione Cisco. Sono inoltre disponibili programmi di finanziamento Cisco Capital dedicati, per fornire ai clienti possibilità di acquisto personalizzate. L'access point può essere ordinato nel nuovo Eco-Pack, l'imballo da 10 access point che riduce del 50% l'imballaggio e semplifica disimballaggio, sistemazione e installazione.

Approfondimenti video:
Ben Gibson, senior director of mobility solutions di Cisco offre maggiori informazioni sulle innovazioni di Cisco in ambito 802.11n: http://blogs.cisco.com/wireless/comments/cisco_taking_80211n_mainstream_with_aironet_1140

Approfondimenti di Chris Kozup, senior manager of mobility solutions di Cisco, sugli Access Point Cisco Aironet Serie 1140 e sulla Cisco M-Drive Technology: http://blogs.cisco.com/wireless/comments/cisco_taking_80211n_mainstream_with_aironet_1140


Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi