Il Consorzio Marconi Wireless e Cisco Italy inaugurano il ServiceMesh Lab

Il Consorzio Marconi Wireless e Cisco Italy inaugurano il ServiceMesh Lab

Dalla collaborazione tra Marconi Wireless e Cisco Italy nasce a Sasso Marconi ServiceMesh Lab, un laboratorio dedicato allo sviluppo e alla dimostrazione live di servizi e tecnologie wireless


Milano, 30 Settembre 2008 - Cisco Italy e il Consorzio Marconi Wireless, uno dei centri per l'innovazione della Rete Alta Tecnologia della regione Emilia-Romagna, annunciano per il prossimo 2 Ottobre l'inaugurazione di Service MeshLab, un nuovo laboratorio per lo sviluppo e la dimostrazione live di servizi veicolati attraverso avanzate tecnologie wireless.


La dimostrazione del ServiceMesh Lab si sviluppa in un'area del Comune di Sasso Marconi, tra le sedi del comune stesso, dei Laboratori Marconi e della Fondazione Guglielmo Marconi presso Villa Griffone a Pontecchio Marconi, lo storico luogo in cui il grande inventore compì i primi esperimenti di radiocomunicazione. La sede del ServiceMesh Lab sarà presso Villa Sanguinetti a Mongardino.


Il ServiceMesh Lab si propone di essere un ambiente di tecnologie, applicazioni e competenze per validare, sperimentare, innovare e comprendere appieno tanto le potenzialità quanto i limiti delle tecnologie Indoor e Outdoor Wireless, tecnologie ad altissimo impatto potenziale per le Pubbliche Amministrazioni che intendono sviluppare servizi verso i cittadini e migliorare la diffusione della banda larga nel territorio.


Tra le tecnologie avanzate presenti trova la sua naturale collocazione l'architettura end-to-end Cisco ServiceMesh, una piattaforma integrata per creare, erogare e gestire in modo sicuro, flessibile e dinamico servizi avanzati attraverso reti wireless mesh. L'architettura si compone di varie tecnologie di sistemi di controllo, di aggregazione e gestione del traffico, di accesso per i clienti.


Tramite la ricerca e grazie alla collaborazione continua tra i partner coinvolti e l'Università, il Centro ServiceMesh Lab stimolerà l'introduzione e lo sviluppo di nuovi servizi, opererà in sinergia con i soggetti istituzionali (Comune di Sasso Marconi) e non (operatori turistici, imprese, esercizi commerciali) presenti sul territorio e si avvarrà della collaborazione di imprese del territorio e recepirà gli stimoli provenienti dalla Regione Emilia-Romagna nell'ambito delle proprie iniziative, il tutto in una logica di valorizzazione del sistema locale.


Presso il Laboratorio verranno ospitate visite con dimostrazioni guidate e presentazioni rivolte alle Pubbliche Amministrazioni e ad altri soggetti potenziali utilizzatori delle tecnologie Wireless ed interessati ad approfondire questa tematica. In particolare le giornate andranno a focalizzarsi sulle seguenti aree:


  • Servizi di interesse per la Pubblica Amministrazione per una maggiore interazione con i cittadini e lo sviluppo del territorio
  • Fruibilità di tali servizi in mobilità
  • Funzionalità di controllo e gestione dei servizi da remoto
  • Flessibilità della rete come piattaforma
  • Modelli di business e di sostenibilità

"Questo rinnovato impegno di Cisco nella collaborazione con il Consorzio Marconi Wireless dimostra quanto crediamo nello sviluppo di tecnologie ICT che vadano a migliorare l'operatività e l'efficienza della pubblica amministrazione e quindi a soddisfare le esigenze dei cittadini" afferma Carlo Mirone, Direttore Mercato Pubblica Amministrazione Cisco Italy. "ServiceMesh Lab ha tutte le credenziali per diventare un punto di riferimento per la sperimentazione a scopo dimostrativo e scientifico di tutti quei servizi che sfruttano la tecnologia per migliorare il lavoro della Pubblica Amministrazione".


"La missione del Consorzio Marconi Wireless, costituito dalla Fondazione Marconi e dai suoi spin-off Laboratori Marconi e Wireless Future", dichiara l'Ing. Sergio Bonora, Presidente del ServiceMesh Lab, "consiste nello sviluppo e promozione di soluzioni di comunicazione wireless nell'ambito di applicazioni di utilità sociale e collettiva: sanità, sicurezza, protezione civile, trasporti pubblici, digital divide. L'adesione alla comunità open source ha condotto allo sviluppo da parte di Laboratori Marconi di un flessibile strumento di monitoraggio delle reti, che trova applicazione nel ServiceMesh Lab."

Nel progetto ad oggi sono stati coinvolti i partner Italtel, Nokia, Intel, Imavis (partner di videosorveglianza), e Aditech (partner di telemedicina).


Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi