Archivio 2006

Cisco annuncia l?accordo per l?acquisizione di Orative.

Cisco annuncia l'accordo per l'acquisizione di Orative

L'acquisizione indica l'estensione all'ambiente mobile del sistema i Cisco Unified Communications

Cisco ha annunciate di aver raggiunto l'accordo definitivo per l'acquisizione di Orative Corp, una società a partecipazione privata con sede a  San Jose, California.  Orative offre un applicazione che permetterà a Cisco di estendere il proprio portfolio di soluzioni Unified Communications ai dispositivi mobile quali i telefoni cellulari e gli smartphones.

In Marzo 2006, Cisco ha annunciate il proprio sistema Unified Communications basato sull'architettura service-oriented network (SONA) di Cisco, che permette alle aziende di ogni dimensione di integrare i loro sistemi di comunicazione con la loro infrastruttura IT, creando, in questo modo, una singola piattaforma di comunicazione. Il sistema Cisco Unified Communications che include prodotti e applicazioni voce, video e IP communications permette alle organizzazioni di comunicare in modo più efficace sfruttando tutti i servizi che si trovano sulla rete in qualsiasi punto essi si trovino, da qualunque dispositivo e in qualsiasi momento.

Orative sviluppa soluzioni software mobile  che estendono le capacità di comunicazione e collaborazione di Cisco Unified Communications agli utenti business di telefonia mobile. Grazie a Orative Enterprise Software, gli utenti di telefonia mobile possono coordinare le conversazioni, collaborare con i colleghi,vedere le informazioni sui messaggi voicemail Unity, vedere sullo schermo le chiamate indesiderate e le interruzioni e accedere in modo sicuro alla rubrica telefonica aziendale e personale.  Cisco e Orative insieme, trasformeranno il telefono mobile in un vero e proprio strumento di business, utilizzando Cisco Unified CallManager per controllare le chiamate,  Cisco MeetingPlace per le attività di collaborazione e Cisco Unity come piattaforma di  voicemail.

"Il sistema Unified Communications di Cisco permette alle aziende di sfruttare la loro rete Cisco come un piattaforma in grado di offirire il quadruple play - voce, video, data and servizi mobile - attraverso un'esperienza di utilizzo superiore," ha affermato Don Proctor, senior vice president Voice Technology Group di  Cisco. "L'acquisizione di Orative permetterà a Cisco di fornire ulteriori soluzioni di comunicazione  in linea con la previsione  di estendere l'esperienza di Unified Communications dai servizi di rete ai dispositivi mobile."

Secondo i termini dell'accordo, Cisco effettuerà un esborso di circa 31 milioni di dollari in contanti per acquisire Orative. L'acquisizione è soggetta alle diverse condizioni di chiusura, e si prevede che verrà completata nel secondo trimestre fiscale 2007 di  Cisco.

Orative è stata fondata nel  2002 e conta  33 impiegati con sede a San Jose, California.

Al momento della transazione il team e il portfolio di prodotti di Orative verranno integrati nel Voice Technology Group di Cisco guidato da  Proctor.


 

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi