Archivio 2006

Cisco TelePresence Meeting permette ad AT&T di offrire servizi di video comunicazione end-to-end su rete IP NGN

Cisco TelePresence Meeting permette ad AT&T di offrire servizi di video comunicazione end-to-end su rete IP NGN

AT&T sta sviluppando soluzioni complete di comunicazione destinate alle aziende utilizzando la propria rete avanzata IP-MPLS e la soluzione Cisco TelePresence Meeting

Cisco ha annunciato oggi la nuova soluzione TelePresence Meeting, in grado di fornire un'esperienza di comunicazione unica e vivibile "in prima persona" tra individui, luoghi ed eventi. Grazie alle innovazioni apportate nelle tecnologie video, audio e di comunicazione remota su reti IP NGN (Internet Protocol Next-Generation Network), Cisco ha ridefinito l'esperienza comunicativa di tipo vis-a-vis.

AT&T ha terminato la fase iniziale di testing volta ad assicurare l'interoperabilità di rete e le prestazioni della soluzione TelePresence Meeting con la prospettiva, una volta sperimentate con successo tutte le funzionalità, di inserirla all'interno del proprio portfolio di soluzioni per l'integrazione di rete e la video comunicazione gestita. Tali soluzioni combineranno Cisco TelePresence Meeting con la qualità del servizio, l'estensione, le prestazioni e il basso livello di latenza offerto dalla rete globale IP-MPLS di AT&T, e con le funzionalità di integrazione offerte da AT&T  per la progettazione, implementazione e gestione del servizio.

"AT&T si pone come obiettivo di permettere ai clienti aziendali di gestire al meglio i costi legati agli spostamenti del personale e di migliorare la produttività, grazie alla propria rete e ai servizi offerti a livello globale. Questa soluzione di prossima generazione ha tutte le potenzialità per fornire un nuovo livello di comunicazione faccia a faccia", ha affermato Eric Shepcaro, Senior Vice President e responsabile dello sviluppo del business di AT&T. "Grazie alla possibilità di organizzare meeting collaborativi in rete che offrono ai partecipanti una sensazione di reale interazione, le aziende potranno sfruttare la rete AT&T per beneficiare di un'esperienza di collaborazione di livello superiore.  Siamo pronti a continuare la nostra collaborazione con Cisco per sviluppare nuove offerte composte da soluzioni di comunicazione di elevata qualità destinate ai nostri clienti aziendali".

La soluzione Cisco TelePresence Meeting offre il meglio delle proprie potenzialità quando supportata da una connessione di rete certificata Cisco TelePresence. Cisco sta sviluppando un programma grazie al quale i service provider possono ottenere la certificazione di rete TelePresence.
Una connessione di rete certificata Cisco TelePresence è progettata per rispondere agli standard richiesti per supportare la soluzione Cisco TelePresence Meeting e altre applicazioni di collaborazione. Il programma avrà come obiettivo quello di assicurare che la rete mantenga un elevato livello di qualità, in conformità con gli standard e le regolamentazioni di mercato, e risponda o superi i requisiti di eccellenza operativa richiesti dalle aziende.

"La rete dei service provider è fondamentale per l'offerta di tali servizi", ha affermato Jeff Spagnola, Vice President of Service Provider Marketing di Cisco. "I più importanti provider come AT&T non solo guideranno il mercato nell'offerta di questo nuovo e unico servizio di comunicazione su IP ma creeranno inoltre un ambiente ottimale per l'offerta di pacchetti avanzati di servizi che comprendono la TelePresence gestita, servizi Unified Communications gestiti e altri servizi di rete che interagiscono con le applicazioni".


 

Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi