Archivio 2006

I Service Provider accelerano l'adozione della piattaforma Cisco Carrier Routing System (CRS-1)

I Service Provider accelerano l'adozione della piattaforma Cisco Carrier Routing System (CRS-1) per la creazione di reti IP-NGN per l'entertainment e i servizi business

A due anni dalla sua immissione sul mercato, la piattaforma Cisco CRS-1 č stata consegnata ad oltre 50 operatori, anche in configurazione multi-chassis

Cisco Systems ha annunciato che Cisco Carrier Routing System (CRS-1), la piattaforma per l’implementazione di architetture Cisco IP New Generation Network (IP-NGN), è stata adottata da oltre 50 operatori dal momento della sua introduzione sul mercato, avvenuta 2 anni or sono. Nel giugno 2005, Cisco Systems ha festeggiato il primo anniversario della disponibilità della soluzione CRS-1, annunciandone l’adozione da parte di 13 operatori. L’annuncio odierno sottolinea una crescita annuale del 300 percento della base clienti della piattaforma, resa possibile da una sempre crescente convergenza di reti, servizi ed applicazioni per facilitare la fornitura di servizi combinati di voce, dati e video.

"La migrazione verso reti completamente IP che gli operatori stanno effettuando è in fase di forte accelerazione. La grande quantità di servizi Rich Media attualmente disponibili e quelli che saranno resi disponibili in futuro, genererà un costante aumento di traffico e richiederà quindi una grande scalabilità, disponibilità e flessibilità delle infrastrutture", ha commentato Jeff Ogle, Principal Analyst, Carrier Infrastructure di Current Analysis. "La crescente adozione della piattaforma Cisco CRS-1 da parte degli operatori indica che questa soluzione risponde alle esigenze di un sempre crescente numero di Service Provider".

Tra i clienti che hanno annunciato pubblicamente l’adozione della soluzione CRS-1, figurano BT, Cable & Wireless, Comcast, China Telecom (ChinaNet), China Education and Research Network (CERNET), la rete di ricerca SuperSINET del National Institute of Informatics Giapponese, National LambdaRail, MTS Allstream, Pittsburgh Supercomputing center (PSC), SaskTel, Softbank Yahoo BB, Swisscom, Shangai Telecom e Telstra.

Cisco CRS-1 è il primo sistema di routing di classe carrier progettato per garantire la massima scalabilità dei servizi, arrivando a gestire 92 terabit al secondo ed offre agli operatori la protezione degli investimenti necessaria a gestire la fornitura di servizi multipli e la crescita prevista del traffico generato dai servizi video su IP. La soluzione Cisco CRS-1 permette la convergenza di servizi di entertainment e di business su un’unica rete dotata di una architettura che consente di separare il traffico e le attività di rete in base al servizio e al singolo cliente all’interno del sistema. Cisco CRS-1 garantisce operatività continua del sistema, oltre che la massima flessibilità e scalabilità dei servizi.

Le tappe miliari della soluzione Cisco CRS-1

  • Maggio 2004 - Cisco Systems annuncia la disponibilità del nuovo CRS-1
  • Dicembre 2004 - Cisco Systems annuncia la disponibilità del CRS-1 con 8 slot
  • Luglio 2005 - La soluzione Cisco CRS-1 entra nel Guinness dei Primati come router Internet con la maggiore capacità disponibile al mondo
  • Ottobre 2005 - La soluzione Cisco CRS-1 riceve l’Award InfoVision nella categoria "Network Core Innovation and Advances" dall’International Engineering Consortium
  • Dicembre 2005 - Cisco CRS-1 fornisce integrazione ottica IPoDWDM (IP over dense wavelength division multiplexing) per le reti IP NGN
  • Gennaio 2006 - Shangai Telecom è il primo operatore ad adottare la soluzione CRS-1 in configurazione multichassis
  • Febbraio 2006 - Yahoo! BB Japan implementa la soluzione Cisco CRS-1 che supporta servizi OC-768c a 40 Gbprs

"La crescita nelle vendite della soluzione CRS-1 è determinata dalla migrazione dei Service Provider verso reti IP NGN e dai benefici che offre sia agli operatori stessi che ai loro clienti, siano essi business o residenziali", ha affermato Kally Ahuja, Vice President and General Manager, Core Routing Business Unit di Cisco Systems. "CRS-1 è la scelta per tutti quegli operatori che espandono o sviluppano nuove infrastrutture IP/MPLS, e siamo estremamente soddisfatti di questo tasso d’adozione, che supera quello di qualunque altra piattaforma di core routing presente sul mercato".

Per ulteriori informazioni sulla piattaforma Cisco Carrier Routing Systems (CRS-1), visitare il sito web: www.cisco.com/go/crs


Contattaci

  • Trova un Partner Cisco
  • Documentazione (italiano)
Condividi